Utente 159XXX
Circa 30 anni orsono ho subito,per la presnza di banale calcolo,una nefroctomia destra.. Ho 72 anni dal 1984 assumo farmaci per la pressione arteriosa,che a dire il vero, rarissime volte supera i 135-40/85-90 sino ad arrivare a max 145/150, ma solo per giorno o qualche ora . Mi era stata,sin dal 84, prescritta terapia con Selekon 100 (al giorno) e lorans da 1mg. L'anno scorso come è mia consuetudine somo andato dalla cardiologa che mi segue da tempo per i controlli di routine. La stessa oltre al Seloken mi ha aggiunto Osipine 10 .Per approfondire l'origine della patologia la dott.sa mi ha prescritto una ECO Renale da cui,pare sia "apparso un c.d. incidentalome" sul polo del rene. Con tale risultato,consegnato "ovviamente"al radiologo, mi sono sottoposto a TAC renale il cui esito diagnostico e stato uguale a quello della ECO. Per ulteriori accertamenti endocrinelogici,sono stato ricoverato all' Ospedale di S. Giovanni Rotondo.Esibendo sia l'Ecografia,sia la Tac.Sono stato ricoverato per 7 giorni. Ebbene con grande soddisfazione il Primario del Reparto, dopo numerosi accertamenti e dopo aver sottoposto la Tac e l' Eco all'esame Nefrologico e Urologico, mi ha tranquillizzato sulla "inesistenza dell'incidentalome".Mi ha soppreso il fatto però che quando sono andato via, sulla mia cartella clinica è stato riportato " sospetto incidentalome" e non anche "assenza".Non ho capito se l'incidentalome ci fosse ovvero no. Ignorantamente ho dedotto che la dicitura " sospetto" è stata usata solo per rispetto professionale. In tale circostanza ho detto all'Endocrinologo dell'ospedale che da quando assumevo Onipine, avevo ed ho perso molto sia del "desiderio sessuale" sia dell'erezione forse già compromessi della mia età 72 anni. Lo stesso dottore mi ha sostituito l'Osipine con Eneprene 20 .Ed in qualche modo la questione è "leggermente" migliorata. Però ci vuole una fatica non indifferente (eccesso di fiatone). Ogni "faticoso" rapporto si conclude senza erezione (gia compromessa sin dall'inizio del rapporto) e con l'espulsione di pochissimo sperme.Per quanto riguarda la propstata attualmente pare è OK,la PSA 1,58,il dottore comunque per modesto getto urinario mi prescritto Omnic 4.Ad aprile u.s ho esuito anche il testoterone libero che è di 9.9 ,mentre il testosterone è 2.5. Esimio dott.l'Osipine può essre responsabile di ciò. Mi può dare lei un consiglio ovviamnete senza alcun impegno medico.Nella mia zona (Calabria) non è presente uno specialista Andrologo. Non sono convinto di sottopormi a vista sessuologica.Il mio problema non mira a tali competenze, ma ad un quadro generale nel senso se tale tipo patologia è legata ad un fatto naturale data l'età,ovvero ad una vera e propria malattia.La prego di aiutarmi.La ringrazio per quanto mi dirà e distintamente la saluto. PS. Spero di aver esposto il problema in modo esaudiente. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lei ha espresso in maniera esauriente il problema, ma non vi sono solo incicidentalomi veri o presumti, nel cui merito non posso entrare di qui, o testosterone. Bisogna valutare anche lo stao circolatorio e metabolico prima di potere dare una diagnosi vcirca il problema erettile, che è sempre un sintomo di altri problemi: ormonali, metabolici, circolatri, psicologici.
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2006
Grazie,ma lei,ovviamente senza alcun impegno o responsabilità medica, mi consiglia di effettuare altri esami? Quali ? " La ringrazio e le chiedo scusa per il tempo che le faccio perdere .Forse alla mia età di tali problemi non se ne dovrebbe parlare.Distinti Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Se ne parla sì alla sua età: è segno di ottimismo. A naso prescriverei ecodoppler basale e dinamico del pene, testosterone, fsh,lh, prolattina, psa e psa free. Ma comunque lascio un prescrizione più esatta a chi la visiterà.
[#4] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2006

Infiniti,infiniti ringraziamenti,anche per "l'ottimismo" a cui Lei si riferisce. Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Sempre sul pezzo, mi raccomando.