Utente 116XXX
Buonasera,

a mia suocera è stato prescritto un ecocolordoppler dei reni e dei surreni da eseguire a completamento di una serie di altri esami tra cui l'ecografia dell'addome fatta oggi e altri ematochimici.
Faccio presente che dal 1980 ha un rene solo a causa di un tumore e mensilmente fa controlli costanti.
Nell'ultimo periodo il suo stato di salute è peggiorato e le hanno prescritto questa serie di esami.
Nonostante il bollino verde, stiamo girando da una settimana per Milano ma non riusciamo a trovare una struttura dove questo esame sia prenotabile.

Mi sapete dare qualche suggerimento, anche fuori Milano.

Ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
trattandosi di una problematica di tipo "organizzativo" che investe più direttamente le competenze dei Colleghi adetti a questo settore ho provveduto a spostare la sua richiesta in un'area dalla quale spero di tutto cuore le possa giungere qualche utile indicazione.
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille di cuore.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, il color doppler dei reni è un'indagine entrata ormai da anni nella routine dello screening dell'ipertensione arteriosa e per la ricerca di condizioni di sofferenza dei reni, per cui mi pare impossibile che le grandi strutture ospedaliere di Milano non possano fornirglierla.
Non è mai un'indagine urgente, ma, data la stagione feriale, potrebbe eventualemnte chiedere di eseguirla in regime intra moenia chiamando il CUP regionale.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Raffaele Prudenzano
44% attività
4% attualità
20% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Confermo che l'ecocolordoppler renale non sarebbe un esame da eseguirsi in regime di urgenza differibile(come la RM d'altronde).
Sono esami programmabili normalmente tramite CUP.
Come??
Oltre che con la intramoenia,a volte, spostandosi di alcuni km dalla propria sede si riesce ad avere l'esame in tempi diciamo "non folli" (entro i famosi 60 gg lavorativi).Intanto se la situazione di salute della suocera non dovesse convincervi e dovesse peggiorare rapidamente è ovvio che in tal caso bisogna recarsi presso un servizio di pronto soccorso e accettazione.
Le famose "liste di attesa" per questi esami (ecocolordoppler) sono causate dalla enorme richiesta( tra l'altro per il 35-40% assolutamente ingiustificata) a fronte di una netta esiguità di specilaisti ASL che li esegue con criteri di "qualità".
Distinti saluti