Utente 243XXX
buona sera,
è la prima volta che scrivo in questo forum.
Gradirei conoscere le reali speranze di migliorare uno spermiogramma poco soddisfacente sia per numero che per motilità,dopo che ieri mio marito ha iniziato una terapia (età 30 anni)ha iniziato una terapia per la prostatite che finirà tra 3 mesi.Deve ancora fare la spermiocultura per definire la natura batterica o meno dell'infiammazione.Sono molto scoraggiata sulla possibilità di avere un figlio,poichè anchio presento un problema non poco rilevante:cicli anovulatori.LA fecondazione assistita mi darebbe speranze vere o vane?Mi auguro possiate rispondermi presto ,grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
vista la situazione di coppia non brillante direi che la cosa migliore per voi è rivolgervi ad un Centro di Sterilità per essere seguiti parallelamente da Specialisti in medicina della riproduzione. La fecondazione assisita,in questo caso la ICSI, potrebbe darvi possibilità di concepimento decisamente migliori rispetto a quelle che avreste spontaneamente.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentiule Signora,
per quanto riguarda la presenza di cicli anovulatori essi sono la più semplice causa di infertilità femminile
da trattare (come sicuramente le avrà detto il suo ginecologo). Per quanto riguarda suo marito
Lei non ci ha fornito dati sull'esame eseguito. Già una
prostatite può essere causa di alterazioni seminologiche e quindi la terapia che sta effettaundo è più che corretta. Io Le consiglierei di non abbattersi ma
di seguire gli specialisti consultati con fiducia.
Ci tenga al corrente.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
se Lei non ci fornisce almeno i principali parametri dello spermiogramma del Suo compagno, è davvero impossibile darLe anche un semplice consiglio che sia professionalmente valido. Vuole provare a spedirli al Forum?
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#4] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2007
al momento non ho con me i risultati degli esami ,ma se non ricordo male il numero di spermatozoi è di 10mln/ml con mobilità A+B di 3.500.000.
Grazie tante
[#5] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
i dati che Lei ricorda non sono sufficienti a tentare di darLe un parere professionalmente valido.
Mi spiace.
Affettuosi saluti ed auguri per tutto.
Prof. Giovanni MARTINO