Utente 124XXX
salve dottori mio fratello una settimana fa a avuto un problema a fatto gli esami e gli sono risultati i transaminasi alti e il medico curante cosi gli a prescritto altri esami per vedere se errano tornati alla normalita ma non erriva neanche al giorno dopo che si abbasa per prendere una cosa per terra che dice di avere come delle pinze al cuore cosi andiamo al pronto soccorso li lo controllano e siccome lui il dolore gli sembrava che gli veniva dal cuore si concentrano sul cuore e cosi fatta la visita gli dicono che aveva delle alterazioni al cuore.Aspettiamo fuori qualche minuto e chi dicono che doveva ricoverarsi cosi si e ricoverato e ogni giorno gli anno continuato a fare esami per vedere se i transaminasi tornino nella norma ma niente da fare rimango alti, malgrado lo stiano imbottendo di flebo. oggi gli anno fatto un ecografia e i risultati sono stati che anno detto che a un virus al fegato e percio fra un paio di giorni lo dimettono e gli danno una cura da seguire pero quello su cui sono preoccupata e che come viene questo virus se non e un alcolizzato e poi che virus è? e sicuro che seguendo una dieta non dovrebbe avere piu di questi problemi? per favore aspetto vostre risposte grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le hanno detto di che virus si tratta? O un nome di una malattia? Provi a scriverci qualche notizia in piu' e cercheremo di darle il miglior consiglio possibile.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
il virus i dottori mi anno detto che si chiama citomegalovirus pero io nn o capito come gli e venuto? invece a tutti gli altri esami e risultato tutto negativo aspetto vostre riposte grazie
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il citomegalovirus si puo' trasmettere in diversi modi: con secrezioni infette, con i trapianti, con le trasfusioni, con il semplice contatto con del sangue infetto e anche con i rapporti sessuali.
Puo' portare una sintomatologia molto blanda o additittura assente, ma talvolta puo' causare febbre, dolori muscolari e/o ingrossamento dei linfonodi.
Cordiali saluti