Utente 618XXX
buon giorno volevo sapere come si potrebbe distinguere a occhio un lipoma da un linfonodo??? io al lato del collo a destra sento da tanto tempo come una pallina molto mobile riesco quasi a prenderla con le dita non fa male non è visibile ma è subito sottocutanea che potrebbe essere anche se è difficile senza osservare da vicino??? come si distingue un lipoma da un linfonodo?? ho molta paura grazieeeee!!!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Un lipoma da un linfonodo non si distingue "a occhio"... e' necessaria una certa esperienza e soprattutto la capacita' di apprezzare con la palpazione le forme, i rapporti con i tessuti circostanti e le caratteristiche della "pallina" in questione. A volte, ma solo nei casi non chiari, si deve anche ricorrere all'ecografia o ad altri tipi di indagini per sciogliere tutti i dubbi!
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 618XXX

Iscritto dal 2008
io sento questa pallina nel lato destro del collo vicino alla giugulare ne ho una piu grossa e un altra vicino piu piccola della stessa consistenza i margini sono ben definiti e la posso spostare totalmente in tutte le direzioni inoltre tutta la zona interessata è come se fosse piu increspata a livello muscolare cioe sento come una patina sopra il muscolo .secondo lei con una descrizione del genere potrebbe avvicinarsi alla diagnosi di lipoma??? anche se ovviamente è necessario vedere dal vivo!
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si', potrebbe essere; però la stessa descrizione si può riferire anche ad altri tipi di neoformazioni, e i rapporti con la cute che increspano quest'ultima suggeriscono senz'altro di rivolgersi ad un Chirurgo.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 618XXX

Iscritto dal 2008
ma cosa intende qualcosa di grave come neoformazione?????io credo di averlo da tanto tempo e ultimamente ho fatto esami del sangue ed erano tutti regolari compreso ves e pcr!!! non mi fa dolore e li fermo!!! mi dica qualcosa grazieeeeee
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Neoformazione non vuol dire tumore maligno! Anche un lipoma e' una neoformazione, anche una cisti lo e'... E se ce l'ha da tanto tempo in genere vuol dire che tanto grave non dev'essere. Pero' se non si fa visitare non avra' mai la certezza della diagnosi, ne' potra' iniziare la corretta terapia.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 618XXX

Iscritto dal 2008
un liposarcoma che progressione ha??? in almeno sei mesi sarebbe cresciuto??? unaves a 4 esclude la presenza di un liposarcoma???grazie. pcr negativa
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Un liposarcoma che progressione ha? Ma cos'e', un gioco a quiz??
Mi perdoni se ho scherzato... ma e' molto strano che le venga in mente questa eventualita': alla sua eta' la "versione maligna" del lipoma e' davvero rara; e comunque la diagnosi e' istologica. Anche fosse, allo stato attuale non potrebbe fare altro che rivolgersi comunque ad un Chirurgo per un consulto.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 618XXX

Iscritto dal 2008
mi scusi ma ce relazione fra il colesterolo alto e la formazione di un lipoma??? mi puo solo dire se un liposarcoma o comunque qualcosa di maligno nell'arco di un anno puo dare problemi a livello fisico e a livello di emocromo oppure rimane li indisturbato???grazie ho 22 anni!
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se avesse un liposarcoma i danni, quanto meno a livello locale, sarebbero stati notevoli anche nel giro di un solo anno. Le ripeto pero' che questa diagnosi puo' essere fatta soltanto con l'istologia.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 618XXX

Iscritto dal 2008
io penso di avere questa "pallina" almeno da 10 mesi solo che stando li e non facendo male l'ho trascurata non è cresciuta di niente me la tocco perche mi viene spontaneo.un linfonodo reattivo potrebbe rimanere gonfio per tutta la vita??? grazie.volevo chiedere se ce correlazione fra formazione di lipomi e colesterolo alto. cordiali saluti.
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non sono a conoscenza di studi scientifici che correlino con certezza l'ipercolesterolemia con una maggior frequenza di insorgenza di lipomi. Nemmeno la mia personale esperienza in questo settore specifico mi suggerisce tale correlazione. Del resto l'ipercolesterolemia porta gia' ad altre notevoli e ben piu' gravi conseguenze sull'apparato cardiocircolatorio da non aver bisogno di combinare altri guai. E non credo che questa curiosita' sia poi cosi' interessante per la comunita' scientifica e per i pazienti da dover impiegare risorse e mezzi alla ricerca di una risposta che avrebbe il sapore di una mera esercitazione accademica. Cio' che conta rimane il suo caso: si faccia vedere da un Chirurgo; se richiesto le asporteranno la neoformazione e l'istologo le dara' la risposta definitiva.
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 618XXX

Iscritto dal 2008
quindi in definitiva lei escluderebbe l'ipotesi linfonodo????? speriamo sia nulla di grave.
[#13] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Sembrerebbe meno probabile. Ma senza una visita non mi sento di escludere proprio niente!
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005