Utente 494XXX
Salve,
Il prossimo mese inizierò una terapia con uno psicologo. Tuttavia, al momento mi vi è venuto in mente un dubbio: può avvenire una perdita della memoria in maniera selettiva (solo su una data azione e ricordare tutto il resto) e immediata?
Oppure, ci potrebbe essere inconsciamente una manomissione della memoria da parte del cervello con l'immediata sostituzione del ricordo reale con una "clip" artificiale?

[#1] dopo  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
la memoria può fare scherzi del genere ma il suo sembra più un dubbio ossessivo.
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Iscritto dal 2018
Gent.mo dr. De Vincentiis, La ringrazio per il suo parere.
A tal proposito, Le chiedo, in riferimento al fatto che "la memoria può fare scherzi del genere", se ciò possa verificarsi anche compiendo azioni terribili: investire qualcuno e non ricordarlo, molestare qualcuno e non ricordarlo, colpire/aggredire e non ricordarlo.
Personalmente mi sembra impossibile - d'altronde non si parla di non ricordare, per esempio, dove è stato messo il cellulare - però mi piacerebbe avere un suo parere.

Mi scuso per il disturbo arrecato.

[#3] dopo  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
(...)investire qualcuno e non ricordarlo, molestare qualcuno e non ricordarlo, colpire/aggredire e non ricordarlo.(..)
ecco lo vede? Il suo non è un problema di memoria ma, probabilmente, di disturbo ossessivo.
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it

[#4] dopo  
Utente 494XXX

Iscritto dal 2018
Credo di iniziare a capire.
Dr. De Vincentiis La ringrazio, sia per la risposta che per l'attenzione dimostrata.

Cordiali saluti.