Impotenza [Andrologia]

Definizione: oggi con questo termine gli andrologi comprendono un più ampio spettro di disturbi della normale risposta sessuale tale da non permettere di avere comunque una regolare attività sessuale (Dr. Giovanni Beretta)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Impotenza"

  • La gestione delle emozioni nel percorso di cura e di assistenza
    Psicologia - Imparare a conoscere le emozioni è fondamentale per poterle meglio gestire soprattutto per gli operatori sanitari e socio-assistenziali e per i caregiver famigliari, ma non di meno per le persone che stanno affrontando un importante percorso di cura.
     
  • Diventare padre dopo un tumore
    Andrologia - Quando si è colpiti da un tumore pensare che sia possibile mantenere la propria fertilità, una volta che la malattia è stata debellata e si è finito tutto l’iter terapeutico, è sicuramente una prospettiva positiva sia sull’equilibrio emotivo sia esistenziale; si può riprendere un normale pensiero di vita
     
  • Impianto di protesi peniena idraulica tricomponente
    Andrologia - La disfunzione erettile (DE) è il più comune disturbo sessuale maschile dopo l'eiaculazione precoce. L'impianto di una protesi idraulica tricomponente è un approccio sicuro ed efficace
     
  • Molestia, aggressione, violenza
    Psicologia - Spesso, quando si parla di molestia il pensiero corre subito alle sue manifestazioni più spiacevoli. Ciò accade perché, in determinate situazioni, la molestia può facilmente scatenare una vera e propria aggressione, inizialmente verbale e quindi psicologica, per arrivare eventualmente a quella fisica...
     
  • La personalità paranoide e i suoi diversi livelli di gravità
    Psicologia - In questo articolo verrà messa in luce la differenza tra i diversi livelli di gravità della personalità paranoide, la possibile genesi del disturbo e la cura più adatta in base alla complessità della problematica
     
  • Sindrome di Koro: una sfida diagnostica in contesti multiculturali
    Psicologia - La sindrome di Koro è un disturbo molto diffuso nel sudest asiatico caratterizzato dalla paura che i genitali possano ritrarsi causando la morte
     
  • La lussazione sterno claveare
    Ortopedia - La lussazione sterno-claveare (LSC) è stata descritta per la prima volta nel 1824 da Sir Astley Cooper. Con questo termine si vuole intendere lo spostamento della clavicola dalla sua posizione rispetto al normale rapporto anatomico che stabilisce con lo sterno. E’ una patologia abbastanza rara. Le statistiche riportano il 3% di tutte le lussazioni della spalla e soltanto l’1% di tutte le lussazioni
     
  • Le fratture di omero prossimale
    Ortopedia - Le fratture di omero prossimale sono in forte aumento ed è per questo che sono oggetto di maggiore attenzione e crescente specializzazione. L’innalzamento della vita media è sicuramente uno dei motivi di tale aumento e a oggi le fratture dell'omero prossimale rappresentano il 4-5% di tutte le fratture degli adulti. Non c’è un’età maggiormente colpita ma nei pazienti di età superiore ai 60 anni, rappresentano la terza frattura più comune dopo la frattura del femore e quella del radio. Il sesso femminile è colpito con un rapporto 3-4:1 rispetto a quello maschile
     
  • Infertilità: coppia, psiche e sessualità
    Psicologia - L'infertilità è quella condizione che impedisce ai partners di diventare genitori, condizione fortemente destabilizzante sul piano psico/corporeo, sessuale ed emozionale
     
  • Anoressia e bulimia, prospettiva familiare e caratteristiche dei disturbi alimentari
    Psicologia - I disturbi alimentari, caratteristiche patologie dell'epoca moderna, sono spesso associati a problemi familiari. In che modo la famiglia di origine influenza la genesi della malattia?
     

News relative a "Impotenza"

  • L'esercito della sofferenza invisibile: i caregivers familiari
    Psicologia - Me ne sono occupata spesso. Un mondo che conosco, ombroso, una realtá di dolore, dedizione ed emozioni che, insieme, minano mente e corpo.  Si realizzano statistiche sulla vita media: esiste una categoria di persone la cui aspettativa di invecchiare è drasticamente ridotta rispetto alla media, per un forte e costante stress (dai 9 ai 17 anni in meno). No, niente maschio o f [continua...]
     
  • Quanto senti essere importanti i tuoi bisogni?
    Psicologia - Riesci e riconoscere i tuoi bisogni? Quanto senti che sono importanti? Ti trovi a concentrarti sui bisogni degli altri più che sui tuoi? Rimani spesso frustrato/a perché gli altri non ricambiano il tuo dedicarti ai loro bisogni? Ci sono delle cause precise che spiegano perché avviene questo, continua a leggere per scoprirle.   La base della felicità La base della  [continua...]
     
  • L'importanza del trauma e il DPTS
    Psicologia - IL DISTURBO POST TRAUMATICO DA STRESS (DPTS) Negli ultimi anni si è evidenziato un forte interesse sulle gravi conseguenze traumatiche sia nella strutturazione della personalità, sia sullo sviluppo psicopatologico, sia nella psicobiologia, per esempio nello studio dei processi della memoria e della consapevolezza. Si parla molto, attualmente, di stress e di disturbi post traumatici  [continua...]
     
  • Stalking: cosa fare per difendersi dalle molestie e dalle persecuzioni
    Psicologia -   La parola "Stalking", termine anglosassone, viene comunemente utilizzata per identificare tutti quei comportamenti persecutori come minacce, molestie e appostamenti che hanno conseguenze negative sul normale svolgimento delle attività quotidiane e sulla vita di chi ne è vittima, causando disagi psicologici come ansia e paura. Lo stalker, o molestatore assillante, può e [continua...]
     
  • Comportamenti sessuali e depressione, un modello a due fasi, dall'ambulatorio alla cronaca
    Psichiatria - La triste vicenda di Tiziana Cantone mi porta, per una serie di analogie, a proporre delle osservazioni sulla casistica legata in qualche modo alle depressioni che seguono fasi di comportamenti sessuali disinibiti o esuberanti. Non è detto che il caso in questione sia effettivamente inquadrabile in questo senso, e dal punto di vista morale rimane comunque un episodio di violenza vile e insi [continua...]
     
  • Finché c'è vita c'è ansia: 3 regole per gestirla
    Psicologia - Ma sarebbe meglio dire: finché c'è ansia c'è vita! Siamo abituati a considerare l'ansia come un intralcio, come qualcosa di negativo che peggiora la nostra vita, in realtà, se l'essere umano non fosse stato ansioso si sarebbe già estinto migliaia di anni fa! L'ansia è una risorsa, ci rende prudenti e predispone l'organismo ad affrontare più prontame [continua...]
     
  • Cosa sai davvero di disfunzione erettile? Uomini ed erezione, tra falsi miti e realtà
    Psicologia - Il corpo non segue più il desiderio, i pensieri, le emozioni. Diventa anarchico, generando ansie ed un senso profondo di inadeguatezza. L'erezione diventa un fenomeno "imprevedibile" che sfugge al controllo dell'uomo.Il deficit erettivo assume i connotati di un dramma individuale ed un dramma relazionale.Chiedere aiuto oggi è possibile, così come è possibile curare ques [continua...]
     
  • Il caso di Pin e il narcisismo
    Psicologia - L’adesso è l’immagine più intima del passato (Benjamin, 1966) Pin1 è un bambino di circa dieci anni di origini liguri, orfano di madre e con il padre marinaio svanito nel nulla, abbandonato a se stesso e in perenne ricerca di persone che gli possano donare un po’ d’affetto nel vicolo dove vive, o nell'osteria che frequenta per incontrare quegli esseri:  [continua...]
     
  • Autismo: dove sei figlio mio?
    Psicologia - "Un linguaggio diverso è una diversa visione della vita".Federico Fellini Dopo una gestazione fantasmatica, una in utero, ecco il bambino in braccio!Ogni mamma, accarezza con la fantasia un bambino che non c'è - con la gioia di chi ha un appuntamento con la vita - un bambino che abita solo nelle sue fantasie e nel suo cuore, poi, quando finalmente nasce, avrà modo di fare amic [continua...]
     
  • Riformare la sanità recuperando l'antico, ovvero il medico di base di un tempo, ospedaliero e ter
    Medicina generale - Secoli di esperienza sanitaria nel nostro Paese avevano portato al provvidenziale sviluppo di una figura professionale assai utile nella sanità italiana, la figura del Medico di Medicina Generale o di famiglia (o di base) impegnato contemporaneamente su due fronti contemporanei, entrambi essenziali: l'ospedale e il "territorio" extraospedaliero. Tale figura fu improvvisamente abolita per le [continua...]
     

Consulti recenti su "Impotenza"



  Il termine Impotenza è stato visto 6720 volte.
 

Specialisti in Andrologia:


Trova il tuo Andrologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,47         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy