passivo [Psicologia]

Definizione: Il comportamento passivo è tipico della persona che subisce gli altri,è incapace di esprimere le proprie opinioni o sentimenti, fa fatica a prendere decisioni,ritiene gli altri migliori di sè,tè incapace di rifiutare le richieste (Dr.ssa Francesca Birello)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "passivo"

  • Abuso sessuale sui minori e sue connotazioni
    Psicologia - Esistono i comportamenti sessuali dei bambini? Quali sono? Possiamo distinguere tra quelli sani e quelli che invece meritano maggior attenzione da parte degli adulti?
     
  • Onfalocele
    Ginecologia e ostetricia - Una malformazione del nascituro che può dare gravi complicanze: l'onfalocele, una porta lasciata aperta nella parete addominale del feto
     
  • Gestione e trattamento dell'asma bronchiale nei bambini
    Pediatria - Si procede ad una rassegna sintetica sui caratteri anatomopatologici della patologia asmatica dei bambini e la cura appropriata
     
  • Amicizia, benessere mentale, salute del corpo
    Psichiatria - Un esame congiunto e una riflessione sull'insieme di ricerche scientifiche che correlano i rapporti di amicizia e la loro qualità al grado di benessere fisico e psicologico
     
  • La lesione del tendine sottoscapolare
    Ortopedia - La lesione isolata del tendine sottoscapolare (SSC) è relativamente rara. Nella stragrande maggioranza dei casi si associa a lesione della CDR (cuffia dei rotatori), patologia del capo lungo del bicipite e patologia degenerativa dell’articolazione gleno-omerale (GO). L’espressione clinica di una patologia del sottoscapolare può variare a seconda che si tratti di una lesione isolata del tendine oppure associata ad altre lesioni. Il SSC è un tendine importantissimo del complesso meccanismo cinematico della spalla. Per tale motivo, va dedicata molta attenzione a una sua sofferenza e instaurare subito una terapia adeguata per evitare ulteriori danni o, se necessario, intervenire anche chirurgicamente in caso di una lesione completa
     
  • Nuove droghe: oppiacei, cannabinoidi, stimolanti
    Psichiatria - L'articolo prende in esame alcune categorie "emergenti" di sostanze d'abuso, discutendone gli effetti, i rischi e gli elementi di novità
     
  • La gestione della vescica neurologica nella mielolesione
    Medicina fisica e riabilitativa - Per vescica neurologica si intende una disfunzione vescico-sfinterica, conseguente ad una patologia neurologica, qualunque sia l’eziologia scatenante. Si manifesta con quadri clinici differenti a seconda del livello lesionale (patologie encefaliche, lesioni periferiche e lesioni midollari) e della fase lesionale
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • La borsite scapolo toracica
    Ortopedia - La borsite scapolo toracica è piuttosto rara. Sono indistintamente colpiti uomini e donne in una fascia di età giovanile, in particolare quella lavorativa e/o sportiva. Gli atleti, che fanno uso del braccio in elevazione sopra la testa, sono più a rischio ma ogni età può essere colpita. Con il termine “Borsite” s’intende un processo infiammatorio dell’elemento anatomico chiamato “Borsa Sierosa”. Questa è una sacca, un contenitore simile a un palloncino, molto viscida a contenuto liquido molto viscoso (liquido sinoviale). Un programma di trattamento di una borsite scapolo toracica, prevede sempre un primo approccio conservativo. Particolarmente quando si ritiene che il problema sia legato essenzialmente alla sola infiammazione della borsa. Il primo passo è, quindi, sempre una terapia medica per passare, poi, alla terapia chirurgica
     
  • La frattura della clavicola
    Ortopedia - La frattura della clavicola rappresenta il 2,7-5% di tutte le fratture degli adulti e il 45% di tutte le fratture della spalla. Maschi più colpiti delle femmine. Le cause nell'adulto sono dovute a traumi sportivi o incidenti. Esistono differenti terapie a seconda del tipo di danno
     

Consulti relativi a "passivo"

News relative a "passivo"

  • La paura del confronto
    Psicologia - Ognuno di noi nella sua vita ha evitato e si è sentito bloccato nel confronto con qualcuno. Ha evitato magari di dire qualcosa che non gli andava bene al suo datore di lavoro, al o alla partner, al genitore, al figlio ecc.     Le situazioni che si evitano nelle relazioni Ognuno di noi può pensare a molteplici situazioni della vita nelle quali si sentirebbe intimidito, a di [continua...]
     
  • LINEE GUIDA al paziente con occhio secco (AAO 2015)
    Oculistica - Valutazione iniziale paziente OCCHIO SECCO(linee guida Benchmark 2015 dell’ American Academy of Ophthalmology) Storia ed esame inizialeo Sintomi oculari e segni (ad esempio, l'irritazione, lacrimazione, bruciore, sensazione di fitte come di punture, sensazione di secchezza o di corpo estraneo, prurito, fotofobia, visione offuscata, intolleranza alle lenti a contatto, arrossamento, secrezione [continua...]
     
  • Cosa c’entra Il fumo di sigaretta con la sindrome da occhio secco ?
    Oculistica -       I fumatori in Italia ammontano a 14 milioni, un numero ancora elevato che rende il fumo da sigaretta ancora una emergenza sanitaria. Questi i risultati di un’ indagine commissionata all’Osservatorio fumo alcol e droga dell’Istituto Superiore di Sanità alla Doxa che lo ha realizzato in collaborazione con l’Istituto Mario Negri. In questa indagine  [continua...]
     
  • Fumo passivo e ulteriori danni al bambino
    Pediatria - Da un recente studio su 2219 bambini e adolescenti ricoverati in tre ospedali americani,ioltre 1/3 di questi bambini era esposto al fumo passivo e durante la degenza in ospedale, per polmoniti od altre patologie respiratorie,questi bambini presentavano un decorso di malattia piuù lungo.Alcuni di essi,in seguito ad aggravamento,necessitavano addirittura di terapia intensiva.Questo nuovo [continua...]
     
  • Fumo e ritardo neuromotorio nei bambini
    Pediatria - Già da tempo è stato accertato che il fumo passivo fa male allo stesso modo del fumo attivo. A conferma di questa affermazione, citiamo due recenti studi effettuati su bambini esposti a fumo passivo e le relative conseguenze sul sistema nervoso. I bambini esposti al fumo passivo hanno presentato alterazioni nelle funzioni neuromotorie, soprattutto per quanto riguarda l [continua...]
     
  • Non fumare se desideri avere un figlio
    Andrologia - Questo è il concetto che viene ulteriormente ribadito da un nuovo lavoro, condotto da un gruppo ricercatori dell’Advanced Reproductive Medicine Practice dell’Università del Colorado e pubblicato in questi giorni sul “The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism”. I maschi che fumano diminuiscono la possibilità che le loro partner rimangano gra [continua...]
     
  • Schiavo d'amore: padroni e schiavi, il sadomasochismo e le sue regole
    Psicologia - L'Amore crea "noi" senza distruggere "me". Leo Buscaglia. Con il termine "schiavo d'amore" si intende una dimensione di profonda ed amorevole appartenenza ad un partner; questa condizione ha una caratteristica di "piacevole sofferenza": la piacevolezza è data dall'amore provato, mentre la sofferenza correla con la dimensione di sperimentata schiavitù. Le pratiche sado-masochistiche  [continua...]
     
  • Allergie stagionali
    Otorinolaringoiatria - “Starnuti frequenti, rinorrea (naso che gocciola), prurito agli occhi, chiusura e congestione nasale... l’arrivo della primavera segna l’inizio di un nuovo ciclo”. Dopo il freddo invernale con la nuova stagione la natura rinasce in un’esplosione di colori e profumi. Non per tutti, però, questo momento è vissuto con gioia, infatti per qualcuno la nuova st [continua...]
     
  • Prevenzione infortuni: non solo sanzioni punitive, ma soprattutto cultura della sicurezza sul lavoro
    Medicina del lavoro -   Le prime Leggi riguardanti l’Igiene del Lavoro in Italia risalgono alla fine del 1800 (Legge 80/1898 e Legge 230/1899).      Successivamente nella prima metà del ‘900 viene emanato il Regolamento Generale per l’Igiene del Lavoro (Regio Decreto 530/1927).     Nel Dopoguerra vengono promulgate norme aggiornate alla situazione socio-econ [continua...]
     
  • Il depresso e il paziente non collaborativo. Intervento indiretto.
    Psicologia - A quanti è capitato di trovarsi al cospetto di un depresso che, in virtù della sua psicopatologia, si rifiuta di collaborare con le terapie?   La depressione non solo è caratterizzata dai classici sintomi ben noti, ma ha una particolarità: quella di far perdere le speranze anche ai famigliari e a tutti coloro che tentano di portare un aiuto attivo e diretto a c [continua...]
     

Consulti recenti su "passivo"



  Il termine passivo è stato visto 3193 volte.
 

Specialisti in Psicologia:


Trova il tuo Psicologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,44         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy