tumori del pancreas [Oncologia medica]

Voci correlate:   Adiuvante    adenopatie    sistema linfatico    linfoghiandole  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "tumori del pancreas"

  • L'Ecoendoscopia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’Ecoendoscopia è una procedura che, associando l’immagine endoscopica a quella ecografica, consente di valutare i diversi strati della parete intestinale e degli organi vicini mediante l’utilizzo degli ultrasoni. Durante la procedura è possibile eseguire prese bioptiche mucose e, mediante aghi specifici, eseguire prelievi citologici.
     
  • Sindrome di Zollinger-Ellison
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La sindrome di Zollinger-Ellison è una condizione clinica in cui l'ipersecrezione acida gastrica, determinata da un gastrinoma, provoca ulcera peptica grave.
     
  • Pancreatite acuta
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La pancreatite acuta è una infiammazione acuta del pancreas che causa dolore addominale e può avere conseguenze gravi; riconosce tra le cause principali la calcolosi biliare, l'assunzione di alcolici e la ipertrigliceridemia.
     
  • I marcatori tumorali (tumor markers)
    Oncologia medica - I marcatori tumorali sono proteine, ormoni o altre sostanze presenti nel tumore o circolanti nell'organismo che possono segnalare la presenza di un tumore. Ma possono essere aspecifici.
     
  • La colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP) è una tecnica specialistica complessa che utilizza l’endoscopia e la radiologia per studiare i dotti biliari e il pancreas e per trattare alcune delle loro malattie
     
  • La radiochirurgia: radiazioni come bisturi per colpire il tumore
    Radioterapia - La radiochirurgia è una metodica di radioterapia che utilizza le radiazioni ionizzanti per colpire il tumore in modo assolutamente preciso e non invasivo
     
  • Le neoplasie del pancreas: fattori di rischio, diagnosi e trattamento
    Oncologia medica - Breve escursus sui tumori del pancreas e sulle terapie attuali
     
  • Il cancro della colecisti è raro ma ha una pessima prognosi
    Chirurgia generale - Un tumore poco frequente e asintomatico nello stadio iniziale, con cattiva prognosi.
     
  • La radioterapia: un'arma potente contro il cancro
    Radioterapia - La radioterapia è una branca della medicina che utilizza radiazioni ionizzanti a scopo terapeutico, prevalentemente per curare tumori solidi.
     
  • Prevenzione: lo screening dei tumori colorettali in Italia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Un programma di prevenzione impegnativo ma efficace
     

Consulti relativi a "neoplasie"

  • Un trauma alla guida della moto
    Ematologia - 19/09/2007 - Gentili dottori, in preparazione ad una RMN ho effettuato analisi del sangue, dalle quali è emerso un valore percentuale di EOSINOFILI del 5,5% (range 0,4% - 4,0%), in prima mattina (so che i valori sono diversi tra notte, più alti, e giorno, via via più bassi). Su questi EOSINOFILI ho letto di tutto e di più: so che possono essere indicatori (come agenti immunitari) di allergie, intolleranz [continua...]
     
  • Sideremia elevata
    Ematologia - 27/02/2009 - egregio dottore, Ho 33 anni, non fumo e ho un avuto un bimbo 4 anni fa. Ho fatto negli ultimi mesi piu' volte le analisi del sangue a causa di problemi intestinali (meteorismo, coliche, feci poco formate o non digerite). Oltre quindi all'eco e alla colonscopia nelle quali non e' risultato nulla di anomalo mi ritrovo pero' dei valori alterati di alcune voci del sangue. Infatti in tutte le analisi [continua...]
     
  • Talora con aspetto a "coda di rondine"
    Urologia - 02/10/2007 - salve...sono un ragazzo di 23 anni....qualche tempo fa sono andato dal mio dottore per un controllo ai testicoli dato che ogni tanto sento un leggerissimo fastidio (come se portassi dei pantaloni troppo stretti, cmq una cosa leggera e non dolorosa), il mio dottore dopo avermi visistato non ha riscontrato nulla di strano e ha deciso di farmi fare un ecografia dei testicoli.... il dottore che ha ef [continua...]
     
  • Indennità di accompagnamento: si o no?
    Medicina legale e delle assicurazioni - 28/01/2011 - Buonasera. Ho letto le precedenti risposte riguardanti tale tema e sinceramente ho ancora qualche dubbio. In seguito ad un accertamento dell'invalidità civile la commissione si è espressa come segue: "invalido ultrasessantacinquenne con difficoltà persistenti a svolgere le funzioni ed i compiti propri della sua età (L. 509/88. 124/98) grave 100%". Secondo quanto ho letto non dovrebbe spettare l'in [continua...]
     
  • Metalmeccanici malattia breve rpetuta stessa patologia
    Medicina del lavoro - 09/07/2007 - Io ho l'utero fibromatoso e nell'ultimo anno mi sono sottoposta a 3 interventi per asportare miomi e polipi, purtroppo ho fatto molte assenze per malattia e molte volte sono rimasta a letto in casa per evitare metrorragie, qualche tempo fa l'azienda mi ha detto di aver sbagliato il conteggio malattia sul mio cedolino e che avrebbe effettuato controlli e poi mi avrebbe comunicato l'esito. Dopo circ [continua...]
     
  • Tumore al colon con neoplasie epatiche
    Oncologia medica - 28/10/2008 - Egr.Dottore ho papà di 72 anni che circa 50 giorni fa causa febbre a 40° e dopo diversi esami, gli è stato diagnosticato un tumore al colon con neoplasie epatiche. 35 gg. fa ha subito intervento durato 7 ore, a causa del lungo tempo operatorio non gli è stata fatta nessuna biopsia al fegato e non ha subito fortunatamente stomia intestinale. Ora presso l'ospedale San Gerardo di Monza si stà a [continua...]
     
  • I sintomi feci nastrifromi
    Colonproctologia - 22/02/2010 - Gentili dottori vi ringrazio in anticipo per l' attenzione che mi verrà dedicata. Sono un ragazzo di 24 anni sportivo. Premetto che da qualche anno soffro di attacchi di colite improvvisi che necessitano di ugenza alla defecazione di feci liquidi. Da qualche tempo però le mie feci e intendo quelle normali, sono di forma appiattita(credo si dica nastriforme) e in alcuni periodi le emetto anche 3 [continua...]
     
  • Linfonodo iperplastico e sospetta flebite di mondor
    Senologia - 17/02/2010 - buongiorno. sono una donna di 42 anni.il 23/9 u.s. ho eseguito una mammografia di controllo ed è stato individuato un linfonodo ingrossato con calcificazioni all'ascella sinistra (seno:simmetria conservata.Cute e capezzoli regolari.Non secrezioni dai capezzoli.Al QSE presente area di circa 1 cm più addensata.In ascella sinistra palpabile linfonodo mobile.a sinistra in sede ascellare linfonodo ingr [continua...]
     
  • Fastidio testicolare
    Urologia - 01/06/2005 - Salve, Sono un ragazzo di 20 anni e da circa 3 settimane soffro di una sensazione di gonfiore al testicolo destro. Preoccupato dai sintomi (so bene che si tratta di una fascia di età in cui si può sviluppare il tumore ai testicoli), ho proceduto con l'autopalpazione, ma fortunatamente non ho scovato nulla e non ho notato variazioni morfologiche delle sacche scrotali; si sa comunque che se [continua...]
     
  • Oncocitoma alla parotide
    Oncologia medica - 02/12/2007 - buongiorno,sono una ragazza di 30 anni. il 15 ottobre 2006 ultimo mese di gravidanza mi è comparsa sul lato sx della parotide una neoformazione di circa 2 cm, comparsa in modo improvviso e dolente sottoposta a varie analisi e ecografie non erano giunti ad una diagnosi. Dopo la gravidanza ho continuato con le indagini, ho praticato un ago aspirato sulla massa dato che era palpabile e mi è stato det [continua...]
     

News relative a "neoplasie"

  • Confermata l'importanza della ereditarietà nell'incidenza del cancro della prostata
    Urologia - Che il fattore ereditario avesse importanza nell'incidenza del cancro della prostata era già noto, ma che avesse la più alta incidentalità tra tutte le neoplasie maligne (circa il 58%) lo dimostrano  i dati del Nordick Twin Registry of cancer  (Nortwincan). I dati, ricavati dai registri delle neoplasie di Danimarca,Svezia,Norvegia e Finlandia, inducono a&n [continua...]
     
  • Testosterone, androgeni e cancro della vescica
    Urologia - Un nuovo studio, condotto da alcuni ricercatori dell’Università della Virginia di Charlottesville e dell’Università del Colorado in Aurora, sembra suggerire che le terapie con anti-androgeni, utilizzate già ora in alcuni tumori della prostata, possano essere efficaci anche nel controllo di alcuni tumori vescicali. Neoplasie vescicali - Stadiazione Gli ormoni androgeni, il più noto è il testoster [continua...]
     
  • Helicobacter pylori è un fattore di rischio anche per le neoplasie del colon
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Non si tratta di una novità in senso assoluto: già due metaanalisi in passato avevano studiato il rapporto e stabilito una relazione tra infezione e aumento dei rischio di sviluppare tumori benigni o maligni al colon. Si trattava però di lavori con piccoli numeri e nei quali l’ infezione veniva determinata mediante esami ematici. Uno studio attuale invece condotto negli Stati Uniti e appena pubb [continua...]
     
  • Cancro del colon: la realtà e le ragioni a favore dello screening
    Colonproctologia - Purtroppo in Italia l' adesione ai programmi di screening è inferiore a quanto sarebbe desiderabile. Ricordo alcuni fatti che dovrebbero indurre la popolazione che riceve la convocazione a partecipare al programma: - E’ la seconda causa di morte tra le neoplasie in Italia - L’ incidenza è leggermente superiore nell’ uomo rispetto alla donna - I polipi del colon e i tumori in fase iniziale in ge [continua...]
     
  • Tumore della vescica: scritto nel DNA
    Urologia - Questa news riporta l’esperienza di un gruppo cinese dell’Ospedale Shenzhen Popolo, che ha eseguito uno studio genetico nel cancro della vescica, pubblicato on line su Nature Genetics. Sono state utilizzate tecniche di sequenziamento degli esoni (gli esoni costituiscono la parte codificante del genoma) dell’intero genoma del tumore vescicale  e si sono cercate di identifica [continua...]
     
  • L'aspartame non fa male!
    Scienza dell'alimentazione - La ricerca ha confermato la sua sicurezza tranquillizzando in questo modo tutti quei consumatori che lo ritenevano cancerogeno, causa di malattie cardiache e di parti prematuri! Questo è almeno quello che sembra emergere da una review di studi scientifici condotta da alcuni ricercatori italiani, tra cui l’epidemiologo Carlo La Vecchia a capo del Dipartimento di Epidemiologia d [continua...]
     
  • HPV e fertilità maschile
    Ginecologia e ostetricia - Il professor Carlo Foresta (Padova) ha evidenziato che su 300 pazienti pazienti infertili analizzati nell'ultimo anno, il 20% dei casi aveva HPV negli spermatozoi , questo evento ha portato a perdita delle capacità funzionale e quindi riduzione delle possibilità di fecondare l'ovocita. Il gruppo padovano dell' Azienda Ospedaliera Universitaria ha dimostrato che quando l'HPV è presente nel liquido [continua...]
     
  • Esiste un rapporto tra consumo di alcool e neoplasia colorettale?
    Colonproctologia - Noti dati epidemiologici hanno già da tempo evidenziato un rapporto tra consumo di alcool e comparsa di neoplasie maligne colorettali. A conferma di tale osservazione, sono stati recentemente pubblicati in dati di una metaanalisi, ovvero una valutazione statisticamente significativa di più studi pubblicati. I ricercatori hanno utilizzato una tecnica di epidemiologia osservazionale detta randomiz [continua...]
     
  • Nuovo test sulle urine per la diagnosi dei tumori vescicali
    Urologia - Nel numero di maggio del Journal of Urology, una delle più prestigiose riviste internazionali di urologia, verranno pubblicati i risultati di uno studio condotto dalla equipe del professor Dario Fontana, direttore della divisione di urologia dell'ospedale Le Molinette di Torino, riguardo ad un nuovo test per la diagnosi dei tumori vescicali. Il test è basato sul riscontro nelle urine di una fosfop [continua...]
     
  • Una mela al giorno... toglie il medico di torno?
    Dermatologia e venereologia - Da bambini la mela nel cestino della merenda ci stava spesso. In effetti le mamme non hanno mai avuto dubbi: fa bene! E mai nessun frutto è stato associato a tanta aura di benessere e protezione. Ma sarà vero? Un gruppo di ricercatori canadesi (Journal of Agricultural and Food Chemistry) alcuni anni fa hanno iniziato una sperimentazione, che ha portato alla identifi [continua...]
     

Consulti recenti su "neoplasie"

  • Neoplasie?
    Urologia - 27/05/2014 - Gentili dottori vi sottopongo l'esito della mia ecografia addome completo: Il pancreas è normale per dimensioni e morfologia anche se la valutazione di parte della testa e della coda e' resa difficoltosa dagli artefatti provocati dalle anse intestinali. Nel tratto esplorato il dotto pancreatico principale non è dilatato. Il fegato ha dimensioni modicamente aumentate, margini regolari ed ecostr [continua...]
     
  • Antigene 19.9
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 08/04/2014 - Buongiorno, vorrei chiedere un consulto per mio padre. Ha 65 anni e qualche anno fa gli è stata asportata la cistifellea per calcoli biliari. Soffre di gastrite cronica, reflusso gastroesofageo ed ernia iatale. Gli sono state trovate delle cisti nel fegato. Da recenti esami del sangue, è emerso un dato "sballato", nella specie, l'antigene carboidratico 19.9 è piu' alto del dovuto (risulta 163,3) [continua...]
     
  • Richiesta di parere importante
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 27/01/2014 - Gentilissimo dottore, nonostante le mie tante richieste spero ance questa volta di avere un supporto valutativo. Ho seguito terapia antibiotici per 10 giorni (trachetite) dopodiche' , causa difese immuniatarie abbassate, ho contratto candida e balanopostite. da circa una settimana accuso i seguenti disturbi: feci acide (non sempre ma a volte) che lasciano bruciore all'ano, sensazione di fuoc [continua...]
     
  • Problemi urinari
    Urologia - 02/12/2013 - è quasi un anno che sono stato operato di TURP,non assumo farmaci ma la notte mi alzo due,tre volte quasi come prima dell'intervento,è una sofferenza: cosa mi consigliate di fare?grazie [continua...]
     
  • Risultato pet su un soggetto con 2 neoplasie pregresse
    Oncologia medica - 10/08/2013 - Buongiorno, sono la figlia di un soggetto che ha avuto nel 2010 una tiroidectomia per carcinoma differenziato e a maggio 2013 una nefrectomia sinistra per carcinoma renale. adesso ha fatto una PET da cui risulta un "patologico accumulo del radiomarcato del glucosio in corrispondenza di una formazione tissutale all'ilo polmonare sx.Numerosi accumuli linfonodali in sede laterocervicale sx (III, IV [continua...]
     
  • Aumento del marker19-9 in soggetto asintomatico
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 12/06/2013 - Buongiorno sono una donna e ho 47 anni e il mio ginecologo mi ha prescritto degli esami di routine in cui si evidenziava un valore del 19-9 di 76 u e CEA nella norma. Dopo controllo ecografico si notava anche una ciste ovarica che dopo successivi accertamenti viene ritenuta di nessuna importanza. Dopo un mese ripeto il marker che nel frattempo è sceso ad un valore di 46 u e il mese successivo lo  [continua...]
     
  • Sudore notturno
    Medicina interna - 08/02/2013 - Buongiorno, 34 anni obeso, maschio, da circa 8 gg tutte le notti, mi sveglio e sudo a freddo (la camera è a temperatura di 16 gradi) e dormo con coperte "normali" qualche volta - come questa notte - ho avuto dolori di pancia, e feci molli, (ne soffro da anni ormai di feci molli e dolori di pancia ) ma la sudorazione notturna nn era mai apparsa. Ho pensato alla colonpatia ulcerosa, ma l'ho esclu [continua...]
     
  • Epatectomia
    Medicina legale e delle assicurazioni - 10/12/2012 - Buongiorno, mia moglie, che ha 43 anni, a causa della presenza di formazioni angiomatose epatiche, due delle quali delle dimensioni di, rispettivamente, 16x11 cm e 10x8 cm, è stata sottoposta ad intervento chirurgico nel quale è stata effettuata la resezione dell'intero lobo destro. Volevo sapere se da tale intervento deriva uninvalidità civile e se nel caso come mi devo comportare perla parte bur [continua...]
     
  • Cistectomia
    Urologia - 24/10/2012 - Egregi dottori, ho effettuato a gennaio un intervento per un papilloma alla vescica e l'esito dell'esame istologico è stato T1G2 . Ad un controllo successivo sono ricomparsi 2 papillomi e all' intervento l'esito dell'esame istologico è stato TaG1. Purtroppo ora a settembre ad un esame cistoscopico di controllo sono comparsi numerosi papillomi e poi un'ematuria macroscopica che compare e scompar [continua...]
     
  • Alterazioni emocromocitometriche nelle neoplasie
    Ematologia - 20/09/2012 - Gentili Dottori, Sono uno studente di Medicina, volevo se possibile avere una delucidazione riguardo alle alterazioni dell'emocromo, in particolare dei leucociti e delle piastrine, in caso di neoplasia (escludento il campo onco ematologico che credo abbia un quadro tutto suo a seconda della patologia). In caso di carcinoma polmonare, prostatico, tiroideo ecc ecc, in fase iniziale e poi avan [continua...]
     


  Il termine neoplasie è stato visto 2370 volte.
 

Specialisti in Oncologia medica:


Trova il tuo Oncologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  19/09/2013 - 0,09        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy