Visita Medicitalia per info su Dr. Giovanni Conti, Nefrologo, Pediatra. Trova telefono, indirizzo dove riceve, patologie trattate e curriculum.

Attenzione: l'iscritto non si collega da più di sei mesi, i dati potrebbero essere non aggiornati.

Dr. Giovanni Conti

Nefrologo, Pediatra

Specialista in:

29 Consulti

1 Recensioni

Feed Rss Rss

Scheda vista 16.685 volte

0 News/Blog
0 Articoli
0 Speciali Salute
Indice di attività:
24% attività +24
0% attualità +0
8% socialità +8
Policlinico G.Martino di Messina

viale Gazzi - 98100 Messina (ME) - Mappa

15.5280939 38.1724107

Vedi dettagli

Studio

Marco Polo 262 - 98100 Messina (ME) - Mappa

15.5339174 38.1548659

Vedi dettagli

Studio

Marco Polo 262 - 98100 Messina (ME) - Mappa

15.5339174 38.1548659

Vedi dettagli

Ultime recensioni ricevute

penso sia stato un consiglio corretto in base alle mie conoscenza in nefrologia

Visualizza tutte le recensioni

Ultimi consulti erogati

Visto 1.942 volte
Esami urine per infezione ai reni
09-02-2012 - Nefrologia
Visto 1.299 volte
La presenza dell'albumina nel sangue
16-05-2010 - Nefrologia
Visto 1.891 volte
Emoglobina leucociti nelle urine
02-07-2009 - Nefrologia
Visto 3.131 volte

Visualizza tutti i consulti

Informazioni professionali

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1993 presso Università di Messina, Facoltà di Medicina e Chiru. Iscritto all'Ordine dei Medici di Messina.

Verifica dati su FNOMCeO.it »

Note e interessi

Malattie dei reni e delle vie urinarie in età pediatrica
Malattie immunologiche, vasculiti e febbre familiare mediterranea

Curriculum vitae

 
·        Educazione
 
-         1982-1987: Liceo classico. Voto di maturità 60/60.
-         1987-1993: Università di Messina, Facoltà di Medicina e Chirurgia. Laureato il 15 luglio 1993 con la votazione di 110/110 con lode, discutendo la tesi  "Strategie terapeutiche nella sindrome...

Leggi tutto

nefrosica".
 
 ·        Formazione professionale
 
-         1993-1997: Scuola di specializzazione in Pediatria, Università di Messina. Specializzatosi il 10 novembre 1997 con la votazione di 50/50 con lode, discutendo la tesi "Apoptosi: considerazioni cliniche e prospettive terapeutiche".
-         Novembre 1995- Marzo 1996 e Novembre- Dicembre 1996: Studente visitatore presso la Divisione Nefrologia e Dialisi, Ospedale Infantile Regina Margherita, Torino. Durante questo periodo il sottoscritto ha seguito l’attività assistenziale della UOA di Nefrologia e Dialisi e i programmi di ricerca in corso, in particolare sull’immunità cellulare, il ruolo dell’apoptosi nelle malattie autoimmuni (Lupus Eritematoso Sistemico)  e sulla modulazione dei meccanismi apoptotici con farmaci “scavengers” dei radicali liberi.
-         Nel 1998 assegnata Borsa di studio della Società Italiana di Nefrologia Pediatrica per la ricerca di base nel campo nefrologico pediatrico. Progetto di ricerca: “Regolazione degli ACE-inibitori sui fenomeni apoptotici”.
-         Da marzo a giugno 1998 stage presso il Laboratorio di Immunopatologia Renale della Divisione di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale Infantile Regina Margherita per l’attuazione del progetto di ricerca assegnato dalla Società Italiana di Nefrologia Pediatrica
-         Dal 1 Maggio al 30/4/99 Borsista presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita,  Dipartimento di Scienze Pediatriche e dell’Adolescenza di Torino, per ricerca su “La nefrotossicità della immunoterapia nei trapianti” in collaborazione con la UOA di Nefrologia e Dialisi.
-         1999-2004: Scuola di Specializzazione in Nefrologia, Università di Torino. Specializzatosi il 28 ottobre 2004 con la votazione di 70/70 con lode, discutendo la tesi “Biocompatibilità delle soluzioni di dialisi peritoneale a base di glucosio e icodestrina: ruolo dei prodotti di glicazione intermedia nella genesi del danno peritoneale”.
·        Posizione Ospedaliera
 
-         Dal 10/12/97 al 19/02/98 Titolare di contratto autonomo d’opera medico professionale, consistente in compiti di assistente sanitario, presso la Clinica Pediatrica I dell’Azienda Policlinico Universitario di Messina.
-         Dal 3/9/1999 al 30/11/2005 Dirigente Medico presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.
a) Dal 3/9/1999 al 6/1/2002 presso la UOA di Pediatria Oncologica. Durante questo periodo il sottoscritto ha svolto attività clinica nel reparto di Degenza, Day Hospital e ambulatorio della UOA, svolgendo turni di guardia attiva presso il Dipartimento di Scienze Pediatriche e dell’Adolescenza (comprendente UOA di Pediatria Oncologica, Centro Trapianti di Midollo Osseo, Ematologia, Isolamento e Malattie Infettive). Si è interessato particolarmente alle complicanze nefrologiche a breve e lungo termine delle patologie neoplastiche e agli effetti nefrotossici dei farmaci antiblastici.
b) Dal 7/1/2002 al 30/11/2005 presso la UOA di Nefrologia Dialisi e Centro Trapianti di Rene, svolgendo attività clinica, con turni di guardia e reperibilità. Ha seguito in maniera autonoma pazienti affetti da diverse glomerulopatie e vasculiti, diagnosticate biopticamente, da uropatie malformative, in insufficienza renale cronica e portatori di trapianto renale. Ha eseguito trattamenti dialitici acuti, sia in emodialisi che in dialisi peritoneale, in pazienti affetti da nefropatie o in seguito a complicanze per malattie metaboliche, neoplasie, post-interventi di cardiochirurgia. Ha collaborato ai progetti di ricerca della UOA  
-         Dal 1/12/2005 Dirigente Medico presso la UO di Nefrologia Pediatrica con Dialisi dell’ AOU “G.Martino” di Messina. Svolge attività clinica principalmente presso la UO seguendo pazienti affetti da patologie nefrologiche e reumatologiche pediatriche. Svolge turni di guardia e reperibilità presso il Dipartimento di Pediatria. E’ responsabile della sezione di “Immunopatologia Renale” partecipando all’indicazione e all’esecuzione di biopsie renali. Presso l’ambulatorio e il Day Hospital si occupa principalmente di bambini affetti da malattie renali croniche (in particolare trapianto renale, insufficienza renale cronica, glomerulonefriti, sindrome nefrosica, malattie renali ereditarie, tubulopatie, uropatie malformative) e malattie immunologiche e reumatologiche (soprattutto lupus eritematoso sistemico, vasculiti, Schoenlein Henoch, febbre familiare mediterranea e altre febbri periodiche).  
·        Riconoscimenti Scientifici
    
-         Al 37°Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia (Cagliari 29 maggio – 1 giugno 1996), per la presentazione del lavoro scientifico “Apoptosi nella nefrite lupica in età pediatrica: espressione di Fas, bcl2 e interferon gamma receptor in linfomonociti” selezionato tra i primi 40.
-         Al 30° Annual Meeting dell' "European Society for Pediatric Nephrology" (Losanna 29/8-1/9/1996) grant per la presentazione del lavoro scientifico "Apoptosis in lupus nephritis in children: Fas, bcl2 and interferon gamma receptor expression on lymphomonocytes".
-         Al 35° Congresso dell’ “European Renal Association and European Dialysis and Transplant Association” (Rimini 6-9/6/1998) per la partecipazione al lavoro scientifico “Abnormalities of the glycosylated residues modulate the biological reactivity of serum IgA molecules”
-         Premio Nazionale “Eugenio Schwarz-Thiene” della Società Italiana di Pediatria per la migliore tesi sperimentale di Specializzazione in Pediatria, consegnato al 54° Congresso Nazionale della Società Italiana di Pediatria, svoltosi a Torino 20-24 settembre 1998.
-         Premio di studio del “Gruppo Normanno di Nefrourologia neonatale e pediatrica” per il lavoro “L’utilità dei markers tubulari nel follow-up delle uropatie malformative”, consegnato al Congresso “Problematiche in Pediatria e Neonatologia” svoltosi ad Aversa (Na) 27-29 settembre 1998.
-         Al 37° Congresso dell’ “European Renal Association and European Dialysis and Transplant Association” (Nizza 17-20/9/2000) per la presentazione del lavoro scientifico: “Cyclosporin and steroids induce in lymphocytes the expression of P-glycoprotein correlated to Multi-Drug Resistence (MDR): modulating effect of ACE inhibitors (ACE-I)”.
-         Al 39° Congresso dell’ “European Renal Association and European Dialysis and Transplant Association” (Copenhagen 14-17/7/2002) per la presentazione del lavoro scientifico: “RAD may influence chronic transplant nephropathy by inhibiting tubular-cells trans-differentiation induced by allogenic response”.
-         Al 42° Congresso dell’ “European Renal Association and European Dialysis and Transplant Association” (Instabul  4-7/6/2005) per la presentazione del lavoro scientifico: “Expression and activity of P-glycoprotein efflux pump in lymphomocytes of transplanted kidney subjects”
 
·        Attività Scientifica
 
-         Da luglio 2007 collaboratore del “Nephrology Review Journal” della Società Italiana di Nefrologia con compito di revisione e commento di articoli originali nell’ambito della “Nefrologia translazionale”.
-         Ha conseguito crediti ECM secondo le disposizioni del Ministero della Salute
-         Iscritto alle Società Italiane di Pediatria, Nefrologia e Nefrologia Pediatrica
-         Dal 2009 Consigliere del Gruppo di Studio “ADULTO-BAMBINO: ASPETTI NEFROLOGICI COMUNI” della Società Italiana di Nefrologia
-         Relatore di comunicazioni di lavori scientifici a diversi congressi nazionali ed internazionali
 

·        Pubblicazioni Scientifiche
-  Autore di 24 pubblicazioni su riviste scientifiche a divulgazione internazionale  presenti sul sito PubMed del “National Center for Biotechnology Information” 
-   Autore di 7 pubblicazioni su riviste scientifiche non presenti sul sito PubMed del “National Center for Biotechnology Information” 

-     Autore di 8 capitoli pubblicati su libri a divulgazione nazionale ed internazionale
-     Autore di 27 lavori scientifici in extenso raccolti in Atti di Congressi Nazionali
-      Autore di almeno 104 abstract presentati a Congressi Nazionali ed Internazionali
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sito web

Scheda personale

Attività su Medicitalia

Il Dr. Giovanni Conti è specialista di medicitalia.it dal 2008.