melanoma

Come tenere sotto controllo i nei? In famiglia e a casa propria

Dr. Luigi LainoData pubblicazione: 21 settembre 2011Ultimo aggiornamento: 16 dicembre 2020

In ogni famiglia è fondamentale che esista l'educazione all'auto controllo dei nei della pelle: l'ambiente domestico è, infatti, lo spazio più adatto per effettuare una autodiagnosi reciproca.

controllo nei abcde

Perché è importante lo screening dei nei in ambito familiare

I nostri familiari possono guardarci integralmente anche in zone ove il nostro sguardo non può arrivare (per esempio sul dorso), inoltre questo controllo si svolge nell'intimo della propria abitazione dove ci si può liberamente spogliare.

In famiglia "ci si conosce a pelle": il nostro corpo e la nostra pelle è ben conosciuto dai nostri familiari e ogni piccola variazione e ogni "cosa nuova" sono facilmente apprezzabili.

Quali sono le regole per un auto-controllo dei nei

  • spogliarsi integralmente
  • farsi controllare la parte anteriore, ma soprattutto le zone che noi stessi riusciamo a vedere con difficoltà (il dorso e la parte posteriore delle gambe, i glutei)
  • utilizzare un pettine o un phon acceso in aria fredda per spostare i capelli e guardare il cuoio capelluto

Come controllare i nei con la regola ABCDE

Per effettuare efficacemente questo autocontrollo si può seguire la regola dell'A-B-C-D-E:

A: aspetto - valutare se un neo ha cambiato aspetto, se insomma risulta diverso dal solito o spicca dagli altri per qualche motivo (regola della pecora nera)

B: bordi - vedere se il neo in questione ha cambiato i bordi, ovvero se ha variato il suo perimetro divenendo ad esempio più irregolare

C: colore - valutare sempre con attenzione nei di colore nero o nei che hanno più colori assieme

D: Dimensioni - stabilire se un neo si è ingrandito repentinamente o nel tempo; ricordiamo alle mamme che i nei crescono insieme ai loro figli e non per questo bisogna stimare che si tratti di ingrandimenti in senso preoccupante, specie se il "ragazzino" ha superato il metro e novanta!

E: elevazione - vedere se un neo si è rilevato sopra il piano cutaneo, tutto o in parte

Ogni dubbio sostanziale va sempre condotto all'esperto Dermatologo che effettuerà la visita e, se occorre, la fondamentale epiluminescenza.


Autore

luigilaino
Dr. Luigi Laino Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso UNIVERSITA' LA SAPIENZA di ROMA.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 50938.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche melanoma 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Dermatologia e venereologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Altro su "Melanoma"