Pillola, anello, cerotto e assunzione di farmaci

Dr. Nicola BlasiData pubblicazione: 20 aprile 2012

Ecco alcuni consigli utili sugli anticoncezionali:

I farmaci che danno maggiori problemi di interazione con i contraccettivi ormonali, tale da ridurne l'efficacia sono: la RIFAMPICINA, la GRISEOFULVINA, alcuni ANTICONVULSIVANTI (antiepilettici) e ANTIRETROVIRALI (farmaci per curare l'AIDS), il TACROLIMUS, il BOSENTAN, il BEXAROTENE, l'ERBA di San Giovanni.Questa interazione è da attribuire alla loro attività di induttori di un enzima epatico ( CYP3A4).

Una soluzione è rappresentata dall'utilizzo di metodi contraccettivi alternativi durante l'assunzione di questi farmaci.

Per altre classi di ANTIBIOTICI comunemente prescritti non ci sono studi clinici che confermino la capacità di ridurre la efficacia contraccettiva di pillola,anello e cerotto, fatta eccezione per RIFAMPICINA e RIFABUTINA.

Comunque date le serie conseguenze di una gravidanza indesiderata, è bene informare la donna utilizzatrice di contraccettivi ormonali, sulla probabile interazione con antibiotici, e sulla necessità di utilizzare metodi contraccettivi aggiuntivi durante la TERAPIA ANTIBIOTICA e fino a 7 giorni dopo la sospensione (Weaver e Glasier, 1999).
Ecco perchè diventa importante la figura del Ginecologo nel ruolo di educatore nei confronti della utente, informando quest'ultima sull'uso di metodi alternativi (preservativo, diaframma) che si rendono necessari in caso di sospetta interazione farmacologica.

Il trattamento di patologie croniche, quale l'epilessia, in età fertile richiede un attento e accurato "counselling" finalizzato alla scelta del contraccettivo ottimale. La posssibilità di avere un'ampia scelta di farmaci anticonvulsivanti (antiepilettici) rende necessaria la conoscenza delle proprietà di questi, e della possibilità di interferenza.

Qualunque specialista (quando non sia il ginecologo) che si trova a prescrivere una terapia antibiotica dovrebbe ricordarsi di chiedere alla donna se fa uso di contraccettivi ormonali, e in questo caso dare indicazioni sulle possibili interazioni e sul corretto uso.

Autore

blasinicola
Dr. Nicola Blasi Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976 presso Università di BARI.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Bari tesserino n° 4485.

39 commenti

#1
Utente 262XXX
Utente 262XXX

Buongiorno Dottore, il relazione a questo articolo le chiedo: la mia compagna prende da circa 1 anno e mezzo la pillola estinette e negli ultimi giorni ha assunto augmentin e durante la cura abbiamo avuto un rapporto non protetto; ci possono essere rischi di inefficacia della pillola anche se da come si legge nel suo articolo il principio attivo dell'augmentin non è tra quelli che interferiscono?? quanto è il rischio?? Grazie mille, aspetto una sua risposta.

#2
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Per i consulti il percorso è diverso,comunque questo antibiotico non rientra tra quelli elencati

#3
Utente 270XXX
Utente 270XXX

Buona sera Dottore, in cocomitanza con l'assunzione di yaz ho asuunto l'antibiotico Aba (Amoxicillina) nello specifico per 6 giorni del 3 giorno all' 8 giornodi assunzione di pillola ed ho avuto un rapporto completo e non pretetto al 12 giorno di assunzione della pillola; c'è il rischio che l'antibiotica interferisca con la pillala?????c'è il rischio di una gravidanza???? Grazie della sua attenzione, aspetto una sua risposta, cordiali saluti.

#4
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Per i consulti il percorso è diverso.
COMUNQUE nessun problema.

#5
Utente 274XXX
Utente 274XXX

Buongiorno Dott. ho letto gli articoli da Lei pubblicati riguardo la pillola contraccettiva.
Ho già posto il mio problema ad un Suo collega di medicitalia che ha già risposto alle mie domande, ma in attesa di una Sua ultima risposta chiedo a Lei.
In breve assumo la pillola contraccettiva (klaira) da circa sei mesi il 23 settembre ho avuto rapporti completi con eiaculazione dentro, nel frattempo ho preso degli integratori al mirtillo nero. dopo circa una settimana ho avuto il ciclo.
E fin qui tutto ok, diciamo, solo che nei giorni seguenti non sò perchè, ma pensando bene mi è venuto il dubbio di una possibile gravidanza. ho fatto un test di gravidanza giorno 26ottobre, negativo, ma continuo a sentire la pancia gonfia.oggi è l'ultimo giorno di pillola (bianca)il blister è da 28 compresse,ma ancora niente ciclo.come devo comportarmi?è possibile che sia incinta o è solo un fattore di nervosismo?potrebbe accadere che dopo ciclo e test negativo possa comunque essere incinta?
Grazie in anticipo

#6
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Mi dispiace, per i consulti dovete seguire un percorso diverso,questo spazio è riservato ai commenti sulle news.

#7
Utente 289XXX
Utente 289XXX

Salve,
vorrei chiederLe gentilmente un'informazione:
la Cefixima interagisce con la pillola anticoncezionale?
Se si, è opportuno preoccuparsi dei rapporti non protetti avvenuti 1-2 giorni prima l'inizio della somministrazione del farmaco?
La ringrazio in anticipo per l'attenzione,
cordiali saluti.

#8
Utente 384XXX
Utente 384XXX

Buongiorno io uso evra da 6 anni ma da mese scorso mi viene il ciclo sopra il ceroto. O avuto il ciclo per 2 setimane poi dopo che o tolto il ceroto o avito il ciclo din novo. Questo mese o meso il ceroto primo tutto ok mercoledi o messo il 2 ceroto oggi 21/06 mi arivvato il ciclo cosa posso fare. Grazie mille

#9
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Sicuramente è segno di un basso dosaggio di estrogeni contenuti nel CEROTTO ; altra ipotesi è quella di aver applicato il cerotto su zone cutanee ricche di adipe (zona bassa dei glutei , addome) , assunzione di farmaci e distacco involontario del cerotto.
Nel'attesa di cambiare regime , consiglio di non effettuare la pausa dei 7 giorni
SALUTI

#10
Utente 325XXX
Utente 325XXX

Salve dottore, leggendo l'articolo vedo che l'amoxicillina (quindi lo zimox) non è contemplato negli antibiotici che danno problemi con nuvaring.

Quindi anche se dopo terapia di 6 giorni con zimox, e rimozione dell'anello 3 giorni dopo la fine della cura, non ci sono interazioni ? Possiamo avere rapporti, magari non completi ?

So che la procedura non è questa, ma purtroppo non è possibile richiedere un consulto, perchè per ginecologia c'è la fila, ed è da 4 giorni che ci provo.
Saluti

#11
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

E' preferibile comunque durante una qualsiasi terapia antibiotica prendere precauzioni alternative

#12
Utente 325XXX
Utente 325XXX

Benissimo, finita la terapia però si può stare tranquilli quindi ?

Saluti e grazie per il servizio offerto

#14
Utente 414XXX
Utente 414XXX

Salve! Per quanto riguarda gli antibiotici topici? Interferiscono con gli anticoncezionali?

#15
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Questi non interferiscono , l'assorbimento è scarso
SALUTONI

#16
Utente 418XXX
Utente 418XXX

Salve dottore,vorrei chiederle se il farmaco Libramed potrebbe interferire con il cerotto contraccettivo Encelia.

Sul bigiardino si fa infatti riferimento solo a farmaci presi per via orale (pillola).
Grazie.

#17
Utente 225XXX
Utente 225XXX

Dottore mi scusi, il Toradol punture intramuscolare (solamente 1 puntura) interferisce con la pillola Triminulet? Nessuno mi ha saputo dire con certezza si oppure no!

#18
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

nessun problema con gli analgesici come il TORADOL

#19
Utente 418XXX
Utente 418XXX

Dottore, oltre agli antibiotici, ci sono altri farmaci che possono provocare interazioni con la pillola? Ad esempio leggevo dei pareri contrastanti sugli inibitori della ricaptazione della serotonina e noradrenalina (SNRI). Secondo me (sono una studentessa di farmacia) se le due compresse vengono assunte in orari molto diversi, ad esempio una la mattina e una la sera, l'efficacia dell'anticoncezionale può definirsi completa. Lei cosa ne pensa?

#20
Utente 225XXX
Utente 225XXX

Dottore mi scusi una domanda, con l'assunzione della pillola e nel caso di un rapporto completo senza protezioni, la successiva assunzione dell'Augmentin (a partire dal giorno dopo del rapporto) può essere un problema, oppure il rischio è solamente per i rapporti futuri e non antecedenti all'antibiotico? Non ho ben chiaro questo concetto.

#21
Utente 446XXX
Utente 446XXX

Ciao a tutti sono una ragazza di 19 anni volevo farvi una domanda io prendo la pillola contraccettiva Zoely e mi trovo benissimo ma da alcuni giorni prendo un antibiotico di nome cefixoral(cefixina) su alcuni siti mi anno detto che non interagiva con la pillola e su altri anno detto il contrario il fatto e che ho avuto un rapporto completo con il mio ragazzo e ora ho paura di essere incinta secondo voi l'antibiotico cefixoral può aver annullato l'effetto della pillola ? Vi prego rispondete ho paura la prego so che non e il topic giusto ma sono preokupata

#22
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

le cefalosporine (CEFIXINA) non rientrano tra gli antibiotici che riducono l'effetto dei contraccettivi orali.
Voglio chiarire questa risposta: Il " British National Formulary " consiglia delle precauzioni, ma non sempre si manifestano interazioni.

#23
Utente 225XXX
Utente 225XXX

Gentilissimo Dr. Blasi, mi può dire gentilmente se la crema Gentamicina/Betametasone 0,1% interagisce con la pillola Triminulet?

grazie

#24
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Nessuna interazione se il prodotto è un TOPICO (crema, pomata, gel spray,ect...) . Soltanto in casi eccezionali e cioè vaste superfici cutanee di applicazione

#25
Utente 467XXX
Utente 467XXX

Dottore mi scusi io ho assunto Efracea 30mg per una sospetta rosacea poi interrotto dopo poco perché ho avuto un incidente stradale e al pronto soccorso mi hanno detto di sospendere perché mi somministravano augmentin 3 volte a giorno per 8 giorni, sapendo che Efracea riduceva l effetto della pillola non ho avuto rapporti per un mese intero. Il ciclo è arrivato ho ripreso la mia pillola triminulette tranquillamente alla 2 compressa del blister ho avuto un rapporto non protetto con eiaculazione esterna. Ora mi chiedo se con tutti quei farmaci che ho preso ero coperta o no con l inizio del nuovo blister e dopo il ciclo. La ringrazio anticipatamente

#26
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

La copertura contraccettiva con questo nuovo blister non è intaccata

#27
Utente 467XXX
Utente 467XXX

Scusi Dottore una domanda... ho assunto ciproxin da 1000 per una cistite durante la pausa dalla pillola. Ieri mi è venuto il ciclo e venerdi ricomincio la pillola come di consueto, posso aver rapporti fin da subito oppure devo osservare i 7 giorni per sicurezza? ma sopratutto: se assumo la pillola regolarmente senza dimenticarla e mi arriva il ciclo come di consueto, posso essere incinta?
La ringrazio anticipatamente

#28
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Nessuna interferenza e quindi nessuna precauzione.

#29
Utente 225XXX
Utente 225XXX

Dottore mi scusi una domanda, può dirmi se questi farmaci possono interferire con la pillola Triminulet?
- Psyllogel bustine.
- Meclon crema.
- Dicoflor elle.
- Sporanox compresse.
- Difuclan.

Online ho trovato alcune risposte che dicono di distaccare dalla pillola questi farmaci ma non c'è alcuna interferenza, mentre altre risposte dicono che c'è una possibile interferenza.

#30
Utente 479XXX
Utente 479XXX

Dottore, una domanda, avendo assunto più farmaci per circa 3 mesi (alcuni dei quali con interferenze sul regolare assorbimento della pillola, ad esempio AUGMENTIN, anche se non continuativi), per avere una nuova copertura sarà sufficiente attendere un blister? Cioè la mia domanda è, indipendentemente dalla durata di una cura, la pillola riprende la sua efficacia dopo 1 blister? Oppure può capitare che serva qualche mese alla pillola per riprendere il ritmo regolare di copertura contraccettiva?
Grazie

#31
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Esatto sono sufficienti i 21 confetti di un blister , subito dopo i 7 giorni di pausa , riprende l'attività contraccettiva
SALUTI

#32
Utente 479XXX
Utente 479XXX

Grazie mille dottore, e in caso di un pacchetto già iniziato come funziona? C'è da attendere la fine dello stesso, poi il successivo e la copertura riparte dal terzo? Oppure è sufficiente attendere la fine del pacchetto iniziato e, dal successivo, riparte la copertura? (in questo caso però non sono 21 confetti)

#33
Utente 225XXX
Utente 225XXX

Buonasera Dottore, mi sa dire gentilmente quanto devo attendere per avere nuovamente la copertura contraccettiva dopo aver assunto antibiotico AMOXICILLINA/ACIDO CLAVULANICO 875mg/125mg per 9 giorni insieme a BENTELAN per 5 giorni? Vale la regola dei 7 giorni di attesa anche per una cura antibiotica di 9 giorni, somministrata inoltre in parte insieme al cortisone? Oppure devo attendere la fine di tutto il blister?

Grazie, spero mi possa togliere i dubbi.

#34
Utente 486XXX
Utente 486XXX

Assumendo regolarmente Matever (antiepilettico). Potrei avere problemi di malassorbimento con Nuvaring?

#35
Utente 479XXX
Utente 479XXX

Dottore ho provato a richiedere un consulto ma non ho ricevuto risposta, se potesse rispondermi qui le sarei grato.
Dovrò fare una cura con DIFLUCAN 150mg per 5 mesi (sono al terzo mese) una sola compressa il primo giorno delle mestruazioni, interferisce con la pillola TRIMINULET? Si tratta di una sola compressa nel periodo di pausa.

Grazie

#36
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Con questo protocollo nessuna preoccupazione per l'effetto contraccettivo

#37
Utente 497XXX
Utente 497XXX

Dottore, la ringrazio per questi suoi preziosi consigli. Ma le chiederei un chiarimento: nel caso di interazioni con farmaci, vale sempre seguire questa regola (proteggersi con profilattico per la durata della cura + 7 giorni alla fine di questa) o dipende dal periodo dell'assunzione dell'anticoncezionale? Mi spiego meglio: nel caso ad esempio dell'anello, le cose cambierebbero nel caso si assumessero farmaci (che potrebbero ridurre l'efficacia contraccettiva) durante la prima settimana di inserimento, o durante il periodo di pausa, o negli ultimi giorni di inserimento? Inoltre, dall'inserimento di un nuovo anello si è automaticamente protette di nuovo?
La ringrazio

#38
Utente 225XXX
Utente 225XXX

Dottore mi scusi il disturbo, compresse DAFLON 500 (4 al dì per 30 giorni) e crema PROCTOLYN interferiscono con la pillola Loette?

#39
Utente 554XXX
Utente 554XXX

Buongiorno dottore. Sono nuova, appena iscritta. È da un po’ di giorni che sono pensierosa in quanto la mattina del sette luglio ho avuto un rapporto non del tutto completo con il mio ragazzo mentre la notte (mattina dell’otto luglio) completo del tutto. Assumo pillola Rubidelle da circa due anni emmezzo, dimenticata solo una volta nel mese di dicembre. In precedenza a questo episodio di rapporto completo ho assunto antibiotico per bronchite AZITROMICINA (dal 25 giugno al 1 luglio), di conseguenza dopo circa 6 ore dal rapporto a rischio ho assunto la pillola di emergenza ELLAONE perché con l’assunzione dell’antibiotico (visto l’episodio di rapporto a rischio) non ero sicura.
L’ultimo ciclo prima del rapporto a rischio è durato 5 giorni, dal 26 giugno al 30 giugno.
Cosa mi può consigliare? Di stare tranquilla? Ho paura di una possibile gravidanza

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Ginecologia e ostetricia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.