ernia  
Utente 424XXX
Buongiorno, da mesi soffro di dolori alla regione gluteo-massa muscolare coscia destra con ridondanza nella regione muscolo dorsale destra, ho effettuato rsn con il seguente esito: Disidratato e ridotto di spessore il disco compreso tra L3 - L4, protuso circonferenzialmente, in modo particolare in sede mediana ed intraforaminale destra. Disidratato il disco compreso tra L4 -L 5, protuso circonferanzialmente, concomita canale lombare di calibro ridotto.
Piccola ernia discale sottolegamentosa, paramediana destra del disco compreso tra L5- S1: Regolarmente inserito il midollo.
Eseguita visita neurochirurgica con la seguente diagnosi non deficit attuali ma pz iperalgico, utile visita per terapia del dolore con infiltrazioni epidurali/foramidali.
Visita dall'anestesista conferma lombosciatalgia destra senza ritenere utili eventuali infiltrazioni, terapia consigliata Ossicodone e gocce di Valium per un mese, poi visita di controllo.
Terapia non iniziata per paura degli effetti degli oppioidi, e per non poter eventualmente associare un ansiolitico tipo Entact, che ho assunto in passato , in quanto soggetto ansioso, attualmente in cura da osteopata-pranoterapeuta, ma i dolori muscolari non accennano a diminuire in particolare non riesco a camminare e mi stanco facilmente per i dolori sulla gamba destra che sono simili a quelli di contrattura o strappo muscolare.
Attualmente assumo 10 gocce di Alprazolam al bisogno e Nimesulide quale antiinfiammatorio.
Mi sto deprimendo, in quanto la difficoltà di movimento condiziona la mia vita sociale e lavorativa.
Chiedo con fiducia un vostro responso.

Ringrazio
Giannino Talarico

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei di ripostare in area ORTOPEDIA
Tanti SALUTI
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com