Eiculazione precoce

Buonasera dottore sono la moglie di un uomo di 48 anni che da 2 anni soffe di ipertenzione assume cardura 4 mg,triatec 10 e aprovel 300 da qunado assume sti farmaci ha avuto un calo erettivo e poi abbiamo notato ke quando ha lo stimolo eiculatorio se si trattiene l'erezione cala,mentre prima di assumere questi farmaci nn aveva nessun tipo di problemi durava anke 2 ore e se aveva lo stimolo si tratteneva ma nulla succedeva,abbiampo fatto tutte le visite di questo mondo nn ha nulla .Vorrei anche un vostro parere,e capire da cosa sia potuto accadere,vogliodirgli una altra cosa in estate questo problema nn gli capita.Grazie anticipatamente dell sua cortese disposizione Giuseppina
[#1]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9,2k 183 3
Gent.ma utente

l'eiaculazione precoce è un sintomo frequente nell'uomo che infatti interessa circa il 30% ed in molti casi può innescare problematiche erettive. La cosa migliore è effettuare una visita andrologica per verificare se esistono patologie e/o farmaci capaci di indurre una disfunzione erettile e nel frattempo valutare il problema eiaculatorio.

Un cordiale saluto

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Maretti, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-quando-il-rapporto-finisce-troppo-presto-eiaculazione-precoce.html ,

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-dal-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore, mio marito si e fatto tutte le visite ,il pene nn e che n si eregge anzi.il fatto e ke quando ha lo stimolò e non viene,inizia a sentire che il pene incomincia a venire meno ,chiedo scusa ke nn mi sono espressA bene ,quindi volevo sapere se questo fatto era dovuto alle compresse ke assume,e se ci sono dei farmaci che possono aiutarlo .Vi ringrazio anticipatamente ..

Vorrei cortesemente che i mie mess no fossero pubblicati,ma se cio nn e possibile nn ci fa nulla grazie e scusate
[#4]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9,2k 183 3
se suo marito a fatto tutte le visite e gli esami, che comunque non ci ha ancora rilevato, avrà avuto consigli e terapie dagli specialisti che ha consultato, quindi segua le loro indicazioni.

Ancora cordiali saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test