Depilazione laser ad alessandrite sull'asta del pene è pericolosa??

Salve dottori,
Soffro di irsutismo e per soluzionare questo inconveniente ho deciso di optare per un laser ad alessandrite in un centro di medicina estetica, dove, alla mia richiesta di agire pure sui genitali, mi è stata data via libera senza alcun tipo di inconveniente o effetto collaterale, se non il dolore causato dal laser stesso. Sono rimasto molto perplesso e sono venuto qui a chiedervi se sia veramente possibile e sicuro andare a colpire il pene lungo l'asta con questo tipo di raggio laser per l'epilazione ma specialmente siamo sicuri che non si danneggino i corpi cavernosi?? e voglio capire se davvero funziona..



Perfavore rispondetemi

Grazie,
Distinti Saluti
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Caro lettore,
una depilazione dell'asta peniena,in un non recente passato, veniva fatta da noi uologi per recuperare "pelle senza peli" da utilizzare poi eventualmente nella ricostruzione di un uretra che mancava, come ad esempio nelle ipospadie congenite dove si ha un maschio privo di una parte o di tutta l'uretra, cioè il canale dove passa l'urina. Queste depilazioni non portavano ad alcun danno a livello dei corpi cavernosi benchè fatte spesso, in illo tempore, utilizzando un elettrocoagulatore, strumento sicuramente più "invasivo" di un laser. Quindi ,se la struttura che lei ha consultato, ha esperienza nel procedere in questi territori particolari, non dovrebbero esserci problemi di sorta.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Sconsiglio in maniera assoluta il "centro estetico" per una cosa similare:

1. un centro estetico NON dovrebbe avere un laser Alerssandrite, che ha solo funzione medicale e deve essere utilizzata da personale Medico competente.

2. un medico non può operare in un centro estetico

3. il laser alessandrite è un ottimo laser, ma funzionale solo per pelli chiarissime e peli chiari, cosa che non credo essere il suo problema

Si rivolga per la sua salute e sicurezza dal Dermatologo per una valutazione medico specialistica e per la determinazione del migliore strumento (medicale) da adottare.

cari saluti

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Caro lettore ,
comunque noi siamo curiosi e, se lo desidera, ci tenga informati sugli eventuali e futuri sviluppi del suo "piccolo" problema clinico.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,5k 420 2
Caro lettore,

al di là delle considerazioni legali e medico-legali la cute che riveste il pene non è sostanzialmente diversa da quella che riveste le altre parti del corpo e quindi un trattamento "estetico" potrebbe essere assimilabile senza particolari preoccupazioni con gli stessi strumenti
cari saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#5]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Ricordiamo ancora una volta che gli annessic cutanei (peli e unghie) fanno parte della cute e dal dermatologo vanno valutati e trattati:

se per "estetico" si intende "dermo-estetico" cioè trattamento Medico, siamo perfettamente in accordo con tutti, in altro modo, si è lontani dal consigliare per il paziente il giusto orientamento per la sua sicurezza e salute.

carissimi saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio