Utente 463XXX
Mi è stata diagnosticata la Peyronie da un andrologodo, ma sono stato mandato da un altro a fare la terapia onde d'urto.

Questo qui però non sa di preciso dove si trovi la placca (perché non è palpabile), non mi ha voluto nemmeno fare un ecodoppler per accertarnsene, mi dice che devo andare da lui finché il dolore non scompare. Intanto quest'ultimo si è alleviato dopo 6 sedute, ma rimane ancora...

scusate ma è normale che questo spari le onde d'urto e non su qualcosa che non sa di preciso dove sia?

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

i suoi dubbi sono corretti infatti per fare una diagnosi è necessario eseguire una ecografia dinamica peniena e quindi se fosse riscontrata un'area fibrotica eseguire delle terapie mirate. Per concludere le onde d'urto a bassa intensità vengono utilizzate per il ripristino del tessuto vascolare.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it