Utente 483XXX
Salve a tutti,
Circa 5 giorni fa ho subito un intervento di fissaggio del testicolo dx(dato che è da un po’ che ho avuto qualche piccola torsione) e idrocele al sx,per evitare l’accumulo di altro liquido mi era stato messo un tubicino per il drenaggio, dato che soffro di emorroidi e stitichezza e le feci sono di solito molto dure per andare in bagno lo sforzo è stato grande e questo drenaggio si è staccato, ho consultato il medico e mi ha detto che per il momento non si é ancora formato il liquido. Il mio problema principale però è un altro,quando cerco di andare in bagno dato lo sforzo grande per le feci dure e stitichezza sento moltissimo dolore al testicolo dx(quello del fissaggio) e ultimamente lo vedo più gonfio e ho come l’impressione che non stia nella giusta posizione tanto che per evitare altro dolore mi blocco e non vado più di corpo,ora la mia domanda è: una volta fissato il testicolo seppur compi molto sforzo per defecare e sento dolore durante l’atto c’è possibilità che avvenga qualche torsione di esso?oppure dato che ormai è stato fissato non c’è pericolo di una ulteriore torsione?
Vi ringrazio per eventuali risposte

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,é ben difficile che un testicolo fissato vada in torsione.Credo che il prossimo ecocolordoppler scrotale,già programmato per il follow up post operatorio,potrà charire il quadro locale che,al momento,appare poco chiaro.Va da se che il chirurgo operatore sia la figura più idonea a chiarire i rapporti con la stipsi,e non solo quelli.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it