Utente 364XXX
Gentili Dottori,

ieri, durante un controllo di routine presso il mio urologo, svolto perchè da un paio di settimane avevo notato degli addensamenti bianchi lattiginosi nello sperma, lo specialista ha effettuato una visita completa a tutto l'apparato urinario attraverso apparecchiatura ecografica. Nulla da rilevare salvo la conferma del mio varicocele (grado I /II a sinistra, diagnosticatomi per la prima volta nel 2009) e, con mia sorpresa (mista a paura) un "lieve versamento liquido più evidente a sinistra come per iniziale idrocele". Mi è stata prescritta una spermiocultura e poi una cura a seguire con antibiotico, da decidere, ed antinfiammatorio. Il dottore ipotizza sia un problema legato a qualche infezione che devo ricercare o a qualche trauma.
Sono molto preoccupato possa trattarsi di cose ben più brutte come un tumore ai testicoli? Alla mia domanda mi è stato detto che dall'ecografia nulla di tutto ciò si è notato. Inoltre vorrei sapere se questi processi sono o meno reversibili e se dovrò necessariamente ricorrere alla chirurgia per curarlo. Non ho alcun fastidio ad oggi allo scroto.

Grazie per la vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

un "lieve versamento liquido più evidente a sinistra come per iniziale idrocele" non richiede generalmente nessuna correzione chirurgica.

Non drammatizzi e segua attentamente tutte le indicazioni che saprà darle sicuramente il suo specialista di riferimento.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com