Utente 487XXX
Gent.mi Dott.,buongiorno!Mio padre,sottoposto a cistectomia radicale un mese e mezzo fa',avverte una sensazione di fastidio alle parti intime....accompagnata da un gonfiore esterno,localizzato soprattutto al pene...Allo stato attuale,sta usando un detergente per l'igiene intima e nulla più.. Si tratta di una situazione normale o di un fatto meritevole di accertamenti?Dovrebbe fare qualche cura oppure il problema si allontanerà spontaneamente?Grazie di cuore,un cordiale saluto.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

una "cistectomia radicale fatta un mese e mezzo" non dovrebbe scatenare il sintomo avvertito da suo padre; bene ora risentire in diretta il suo urologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Grazie mille...,provvederemo....Cordialità.