Utente 494XXX
Buongiorno a tutti,
Esattamente 15 giorni fa sono stato sottoposto ad intervento di circoncisione per fimosi. Il post operatorio procede bene, buona parte dei punti sta cadendo e le erezioni spontanee non sono più dolorose (un po' fastidiose in alcune zone dove ancora ci sono i punti). Al secondo e ultimo controllo mi è stato detto di smettere con le medicazioni e di tornare a lavare il pene normalmente, cosa che sto facendo. Ho fatto notare all'andrologo, però, anche una "pallina" non dolorosa al tatto che ho da qualche giorno sotto alla cicatrice che secondo lui è solo un piccolo edema che mi ha detto di massaggiare ogni tanto.
Mi sono dimenticato però di chiedere, e qui è il mio dubbio, per quanto tempo ancora devo addominalizzare il pene e se ancora è necessario farlo, dato che vorrei tenerlo libero nelle mutande, oppure se quel piccolo edema andrà via continuando ancora a tenere il pene all'insù.
Grazie in anticipo a chi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

visto il piccolo problema post-chirurgico lamentato, in questi casi generalmente consigliamo di continuare a tenere il pene "ventralizzato" per altri 15 giorni.

Detto questo si ricordi comunque che sempre poi la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione meglio mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Seguirò il suo consiglio Dottore, anche se, le dico la verità, a pene flaccio mi risulta difficile riuscire a tenerlo addominalizzato perché tende a muoversi ad ogni movimento che faccio, che sia sedermi, alzarmi, sdraiarmi...e dunque ogni volta devo rimetterlo su, cosa non sempre facile quando sono in pubblico o comunque non sono da solo.

Tralasciando questa piccola lamentela, posso chiederle cos'è questa pallina? Perché non mi fa male? Perché è "spuntata"? Perché massaggiarla e ventralizzare il pene dovrebbe risolvere la situazione?

Ringrazio nuovamente!

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se è un piccolo edema...come detto dal suo andrologo, questo bisogna fare!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 494XXX

Buongiorno Dottore,
Posso chiederle se è normale che a pene flaccio i punti rimasti di alcune zone "pungano" ogni tanto, dando un po' fastidio?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006