Utente 495XXX
Salve, sono un ragazzo di 19 anni molto timido e ansioso.
Sono fidanzato da circa 2 anni con una ragazza stupenda.
Purtroppo ho sei problemi col sesso.
Quando facciamo sesso orale io non ho problemi e riesco sempre e ripeto sempre ad arrivare alla fine.
Ma quando invece si passa al sesso completo, 2 volte su 3 perdo o mi manca l'erezione.
Parto dal presupposto che la prima volta che lo facemmo fu un completo disastro successivamente ci riprovammo ma non sempre riusciamo ad avere un rapporto completo perché io penso sempre al fallimento della prima volta.
Però tendo a ricordare che col sesso orale non abbiamo mai avuto problemi.
In più c'è da dire che a volte mi eccita guardare i ragazzi, anche su video pornografici.. ma non ho mai avuto nessun tipo di "contatto" con loro.
Però quando vedo un film (non sono eccitato) in cui ci sono scene omosessuali è come se mi sentissi 'male.
Quindi arrivati a questo punto vi chiedo.. qual'è il mio problema? Sarò percaso gay/bisex? Come faccio a capirlo?
Oppure è sono un problema nella mia testa?
Ogni consiglio sarà ben accetto, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore
Definire l'orientamento sessuale di un giovane potrebbe non essere semplice.
Direi che parlarrne con uno psicologo o psico-sessuologo potrebbe essere utile.
Circa il fenomeno erettile con la sua ragazza tenga presente che esistono situazioni circolatorie che consentono di avere una accettabile-valida erezione (capace di penetrare) solo fintanto che il pene venga stimolato dalle proprie dita o dalle dita o dalle labbra della partner ma che tende a "crollare" in assenza di una stimolazione diretta del pene.
Un esame Rigiscan potrebbe chiarire parte del problema
senta un andrologo
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 495XXX

La ringrazio per i suoi consigli dottore.
Ne prenderò atto.