Utente 486XXX
Salve dottori,
da tempo intendo misurare il mio membro per conoscere quali siano le mie reali dimensioni, ma non riuscendo ad ottenere erezioni abbastanza vigorose, vorrei procedere con una misurazione in fase stretched.
Riguardo quest ultima, vorrei sapere come debba svolgersi correttamente : è giusto porre le dita al di sotto del glande e distendere il proprio pene per poi misurare la distanza tra questo e il pube? O bisogna porre come altro estremo la base del pene che così trasla in avanti ed è difficilmente individuabile? E poi, quanto si discosta la misura in fase stretched da quella di massima erezione? Tendono a coincidere? Grazie delle vostre possibili risposte, necessiterei di chiarimenti a riguardo.
( Vi prego di non scrivermi di consultare un andrologo per tale motivo ma di rispondere direttamente alla mia domanda ahahah)

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

prenda un righello e lo appoggi sul dorso del pene spingendolo contro l'osso pubico.
Veda la misura del suo pene flaccido. Poi tiri il pene e valuti la misura del pene "in trazione"
Il pene "italico" in trazione ha una misura media di 13 cm, variabile tra 11 e 15 cm
E' chiaro che in erezione piena il pene puo' allungarsi di 3-4 cm rispetto alla misura "in trazione"
consideri poi che non sono le dimensioni del pene che garantiscono il piacere della donna ma il modo di approccio, la qualità e la tempistica della erezione
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Il pene in fase flaccida misura circa 8,8-9 cm, mentre in fase di trazione si assesta sui 13... Da tempo non raggiungo erezioni vigorose, forse pure perché il che mi reca una certa ansia, per cui non posso controllare direttamente, ma la domanda che le pongo è la seguente : potrebbe il pene in erezione misurare meno di quando si pone in trazione?

[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore

in linea di massima in erezione il pene si allunga di più
Poi possono esistere situazioni particolari
comunque le sue dimensioni sono normali per un maschio italiano
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4] dopo  
Utente 486XXX

È quindi praticamente impossibile che in un'erezione completa non raggiunga i 13 cm? La media italiana quale sarebbe? Perché su internet si leggono tesi e numeri piuttosto discordanti