Utente 497XXX
Salve,

Sono un ragazzo di 18 anni e da anni, ho notato la curvatura eccessiva del mio pene in erezione. Questo, infatti, è completamente parallelo all'addome e non c'è possibilità di raddrizzarlo. Nei miei rapporti sessuali con la mia ex, mi ha causato non pochi problemi e tutt'ora è per me motivo di vergogna.

Volevo sapere se qui a Roma, c'è la possibilità di essere operato per correggere questo problema e portare il mio pene a una "posizione neutra" che ambisco da moltissimi anni, pur avendo risorse economiche molto, ma molto limitate.

Dunque, c'è una struttura su Roma che consenta di effettuare l'operazione passando dal sistema sanitario pubblico? In caso di operazione in forma privata, qualcuno sa informarmi sui costi minimi e massimi che grosso modo esistono? Se c'è qualche dottore qui a Roma mi farebbe piacere anche effettuare una visita.

Grazie mille in anticipo,
cordialmente,
Matteo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile giovane lettore,

anche a Roma diverse strutture urologiche praticano, quando hanno una corretta indicazione, interventi di raddrizzamento del pene.

Detto questo, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Ancora, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com