Utente 497XXX
Buonasera dottori.

Espongo il mio problema che come avrete letto dal titolo riguarda il pene.

Da flaccido le mie “misure” sono abbastanza pietose poiché è lungo circa 4-5 cm, mentre da eretto le cose cambiano e diventano più o meno normali avendo circa 13-14 cm di lunghezza.
Il mio problema principale riguarda le misure da flaccido poiché ,praticando uno sport dove prima o poi sarà necessario salire su un palco in slip ,mi sento ovviamente a disagio paragonato agli altri. Questo per me è frustante poiché voglio espormi e crescere in questo sport ma questo problema mi impedisce di farlo. So già che la vostra riposta sarà di tipo psicologica ma non sarebbe facile sorvolare le voci che inevitabilmente si spargerebbero sulle mie “dimensioni”.

Vorrei sapere da voi se ci sono rimedi o magari massaggi che posso fare in casa in autonomia che possano aumentare le misure da flaccido.
Inoltre vorrei anche chiedervi come mai a volte, sempre da flaccido, le misure sono accettabili quindi 6 cm più o meno, mentre altro volte anche al di sotto dei 4. Spesso si “arrotola” negli slip e questo ovviamente mi causa disagio quando devo abbassare i pantaloni per qualsiasi occasione.

Grazie dell’attenzione

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le dimensioni del pene, soprattutto quando non è erezione, dipendono dal fatto che i corpi cavernosi sono "lagune di sangue", "spugne" che quando si dilatano si espandono; più si è rilassati e tranquilli e più si "espandono" e si riempiono di sangue, se presente stress, ansie di varia natura o la temperatura esterna diminuisce allora si contraggono e le dimensione del pene diminuiscono.

Non ci sono "rimedi o massaggi che lei può fare in casa in autonomia per aumentare le misure del suo pene flaccido" se poi si stressa, ad esempio, per un nonnulla.

Senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia e si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 497XXX

La ringrazio dottore per la repentina risposta.
Vorrei chiederle inoltre se le dimensioni che le ho scritto sopra sono da considerarsi, soprattutto nello stato flaccido, appartenenti alla categoria di micropene.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#4] dopo  
Utente 497XXX

La ringrazio dottore