Utente 313XXX
Triplice by pass nell'agosto 2013
Assumo 1/2 compressa Lobivon 5 mg al mattino, oltre a cardioapirin dopo pranzo e crestor per colesterolo.
BEV diminuite da oltre 7000 a 1200 isolate, unica conformazione.
Domanda:
Ho seria difficoltà di erezione dovuta forse al betabloccante?
Non c è alternativa per ristabilire erezione soddisfacente?
Segnalo che le aritmie erano per lo più derivate da problemi di natura psicologica e che da quando assumo benzodiazepina EN ( 15 gocce al mattino, l extrasistolia è come detto diminuita.
Resta il problema dell erezione.
Che fare?
Grazie per l'attenzione.
Attendo risposta.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

l'erzione è un fenomeno squisitamente "vascolare" che richiede un sistema arterioso valido capace di dilatarsi a sufficienza in risposta a stimoli erotici, chimici o iniettivi.
La storia delle sue coronarie ( arterie assimilabili alle arterie cavernose del pene) ci fa pensare che siano incapaci di dilatarsi a sufficienza in seguito ad un classico stimolo erotico.
Potrebbe fare degli accertamenti ecocolordoppler, dosaggi ormonali e valutare la risposta del suo pene ad uno dei numerosi presidi oggi a disposizione ( viagra e similari, PGE1 intracavernose, PGE1 Intrauretrali (vitaros), Onde d'Urto extracorporee a Bassa Intensità, sistemi vacuum, protesi peniene).
oggi si riesce a ripristinare una funzione erettile valida a quasi tutti i pazienti dopo le opportune indagini e verifiche terapeutiche
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org