Utente 398XXX
Salve, leggendo diversi consulti e paragonandoli ai problemi che avevo io mi sono accorto di avere molte similitudini.
Riesco ad abbassare la pelle sotto il glande senza manualmente senza dolori sia da flaccido che in erezione, ma da sola la pelle in erezione arriva a metà glande, oltretutto quando abbasso tutto non riesco ad andare oltre in certo punto perché c'e il frenulo che 'tira' e porta il glande verso il basso.
È ovvio che dovrei prendere un appuntamento col medico di base ma potreste spiegarmi meglio cosa dovrei fare, quanto mi costerebbe e se dovrei farlo all'ospedale o in un privato.
Oltretutto non so se si devono prenotare e come queste visite e possibili operazioni e non vorrei dire nulla ai miei

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore
dalla descrizione del suo quadro sembra proprio trattarsi di un frenulo corto che andrebbe risolto con un intervento ambulatoriale in anestesia locale. L'urologo di riferimento valuterà invece se è necessario ricorrere anche alla circoncisione. La procedura è comunque riconosciuta dal Sistema Sanitario Nazionale
Buona giornata
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 398XXX

Quindi dovrei innanzi tutto recarmi dal medico di casa?
Comunque in questi giorni sto provando a lavarmi col glande scoperto e non so come ma sto avendo meno difficoltà a far scendere la pelle, non so se è una cosa temporanea o meno ma sta funzionando. Magari può consigliarmi qualche metodo "fai da te" per provare ad elasticizzare il frenulo?