Utente 486XXX
Buongiorno Gent.mi Dottori.
Sono stato operato di circoncisione totale ad inizio del mese di maggio. Volevo sapere se la leggera sensazione di secchezza che ho sul glande, è dovuta al processo di cheratinizzazione? Questa sensazione, a quasi 3 settimane dall'intervento (domani sono 21 giorni esatti), sembra si alterni: ovvero ho avuto questa "secchezza" nei primissimi giorni post operazione e adesso si è ripresentata da 3 giorni. Sembra quasi screpolato ma in realtà non ho nulla di allarmante, ma al tatto non sembra essere "liscio" come dovrebbe. Pare sia come disidratato. Non sento alcun dolore ne altri problemi preoccupanti. Ho terminato con la medicazione da lunedì 21/05, e adesso continuo a lavare con il detergente che mi ha prescritto l'urologo. Chiedo qui perché ho la visita di controllo ad inizio mese prossimo e volevo avere qualche informazione in anticipo.

RingraziandoVi anticipatamente, porgo
Distinti Saluti.

[#1] dopo  
Nessun problema. La pelle all' aria si secca un po e produce cheratina che da quell' aspetto.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Gent.mo Dott. Cavallini,
La ringrazio per la veloce risposta.
Volevo chiederLe, in attesa della visita di controllo con il mio urologo, se posso utilizzare la crema Vea Lipogel sul grande che ad oggi continua a presentare questa secchezza e questo screpolamento? Soprattutto in stato flaccido. La ringrazio in anticipo.

[#4] dopo  
Utente 486XXX

Gent.mo Dottore,
La ringrazio nuovamente per la veloce risposta.
Quindi posso usare la crema Vea Lipogel sul glande? L'avevo già usata quando ero stato operato di Frenulotomia per frenulo corto, poiché dopo le cure mediche previste, mi si era seccata ed irritata parte della pelle del prepuzio, a quanto pare per via della crema cortisone usata per le cure (mi è stata prescritta la stessa anche dopo l'operazione per circoncisione). Nella giornata di domani comunque penso di chiamare il mio urologo per, eventualmente, anticipare la visita di controllo post operazione.

La ringrazio in anticipo,
Saluti.