Utente 390XXX
Salve, premesso che la cosa non mi turba ora ma lo potrebbe essere in un futuro se trovo come spero una compagna, e comunque in generale per le mie azioni sessuali di adesso ( masturbazioni ) frustrante e deprimente già da ora avverto qualche campanello .

Prendo 5 mg di Zyprexa e 2mg di Haldol la sera i quali sommati mi creano per ora e per il futuro prossimo malfunzionamento dell'apparato sessuale ( erezione, eiaculazione e forse durata ) . Volevo chiedere se mi rivolgo ad uno specialista come ho fatto in passato che possa prescrivermi al bisogno qualche farmaco per aiutarmi visto che l'Haldol insieme a Zyprexa temo dovrò prenderlo per mesi ancora e soffro nell'atto sessuale in tutte le sue fasi e mi creerà a lungo credo problemi come frustrazione e depressione essendo sempre stato attivo in passato prima di prendere Haldol. Pure il desiderio infine è calato .
Cosa si può fare ? Rivolgersi ad uno specialista e curare con qualche farmaco oppure no ? Psicoterapia mirata ?

Seconda cosa soffro di ripetute urinazioni anche in parte fastidiose o quasi che sia questione di igiene perchè vado spesso in bagno anche una volta ogni ora o due.

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

vedo che pure lei ha compreso il cammino da percorrere: sentire il suo medico di famiglia, consultare il suo andrologo od urologo di fiducia, riconsultare il suo psichiatra di riferimento ed eventualmente, se indicata, anche iniziare una "psicoterapia mirata".

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com