Utente 499XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 34 anni e con mia moglie stiamo pensando di avere un figlio.
Stiamo già in attività, io per un ulteriore tranquillità personale ho fatto lo spermiogramma per controllare sia la mia fertilità che, insomma, la condizione generale dei miei spermatozoi per vedere se è tutto ok.
Ho avuto l'esito dell'esame e risulta:
Q.tá 2.0 mi
Ph 8.0
Colore: bianco grigio
Aspetto: torbido
Coagulazione: presente
Fluidificazione: completa
Viscosità: nella norma
Numero spermatozoi/ml ( milioni/ml): 13
Mobili all'emissione: 35%
Dopo 2 ore: 25%
Normalmente conformati: 18%

Ecco a questo punto chiedo, come sono messo? Anche perché guardando un Po su internet i valori di riferimento sono circa da 20 milioni di spermatozoi in su.
Ne ho pochi, sono fertile ,non ho problemi?

Rimangocim attesa di un gentile riscontro.

Anticipatamente ringrazio.

Lorenzo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in effetti, se esame fatto seguendo le indicazioni date dall’OMS nel 2010, il suo problema, se di problema si tratta, sembra legato al numero di spermatozoi per ml.

Detto questo mi fermo e la invito ora a sentire in diretta sempre il suo andrologo di fiducia.

Si ricordi che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Grazie dottor Beretta,
Prenderò un appuntamento con il andrologo.
Giusto per capire, 13 milioni per ogni ml, quindi in questo caso dovrei fare la moltiplicazione di 13 milioni per 2.0 ml?

Ma è un grosso problema ?

Grazie ancora

Lorenzo

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non sembrerebbe ma ora senta in diretta il suo andrologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com