Utente 500XXX
Buonasera,
sono un ragazzo di 26 anni ed ho effettuato uno spermiogramma di cui inserisco i risultati:

CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE:
Volume: 4,2 ml;
Colore: biancastro;
Aspetto: torbido;
Liquefazione a 30': completa;
Viscosità: normale;
PH: 8.

CARATTERI MICROSCOPICI:
Conc. Spermatozoi/Eiaculato: 58 mil;
Motilità progressiva veloce: 65%;
Motilità progressiva lenta: 12%;
Motilità non progressiva: 18%;
Immobili: 5%.

ESAME MICROSCOPICO:
Leucociti + Cellule epiteliali + Emazie + Cristalli: assenti;
Cellule Spermatogeniche: rare;
Agglutinati: alcuni.

MORFOLOGIA SPERMATOZOARIA:
Forme tipiche: 18%;
Anomalie della Testa: 53%;
Anomalie Collo/Tratto intermedio: 6%
Anomalie coda: 6%
Forme amorfe: 12%
Forme immature: 5%.

ESAME COLTURALE:
Mycoplasma/Ureaplasma + Gram negativi + Gram positivi + Miceti + Gardnerella + Gonococco: negativi.

------------

Gli unici valori che mi hanno fatto storcere un pò il naso sono stati il 53% delle anomalie della testa (è assente l'intervallo di riferimento) e il 18% delle forme tipiche (il valore di riferimento indicato deve essere superiore al 30%). Vorrei capire se questi dati posso essere un indice di futura difficoltà a concepire.

Inoltre c'è un altro quesito che vorrei chiedere: cercando su Internet ho trovato articoli che illustravano l'aggiornamento fatto dall'OMS nel 2010 che fino a tale data il valore minimo delle forme tipiche doveva essere superiore al 30%, mentre dal 2010 l'aggiornamento minimo è sceso al 4%. Visto e considerato che ho effettuato l'esame presso un laboratorio privato, è possibile che dopo 8 anni il laboratorio prenda in considerazione intervalli di riferimento non aggiornati? Perchè se consideriamo i valori prima dell'aggiornamento del 2010 il mio 18% dovrebbe essere preoccupante, mentre se consideriamo i valori dopo l'aggiornamento sarei nella norma.

Quindi sono nella norma oppure no?

Ringrazio cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve
lo spermiogramma misura quali e quante cellule ci sono nello sperma. La presenza di spermatozoi mobili dotati di motilità progressiva rapida ( o veloce) è correlata con la possibilità di essere fertili. Tuttavia la prova della fertilità è un bambino in braccio, l'esame seminale non è predittivo in assoluto. Lo diventa in caso di assenza di spermatozoi. Fossi in lei non mi lambiccherei il cervello con i range di riferimento, farei una visita da uno specialista col quale potrebbe confrontarsi su come mantenersi sano sul piano riproduttivo
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net

[#2] dopo  
Utente 500XXX

Grazie mille dottore per la celere ed esaustiva risposta.
Il mio medico di base mi ha suggerito di effettuarne un altro tra 6 mesi presso un altro laboratorio ma terrò in considerazione la visita da uno specialista (comunque al momento non sto cercando figli).
La saluto cordialmente e le auguro buona giornata.