Utente 501XXX
Buongiorno Dottore,

Trovandomi all estero al momento e confidando nella medicina italiana, chiedo un consiglio sullo Spermiogramma di mio marito, prescritto dal ginecologo dopo 10 mesi di tentativi mirati.

Giorni astinenza:4
Volume: 6 milioni
Ph 7.6
Leucociti: 1.2 milioni /ml
Concentrazione: 19 milioni
Tot spermatozoi: 114 milioni
Motilita a 60 minuti: 40 % (5 progressiva rapida - 25 progress lenta - 10 debole)
Forme normali: 3
Spermatozoi vitali: 41%
Spermatozoi con motilita 2.5 milioni/ ml (liquido trattato 1ml)

La dottoressa di famiglia locale, ha consigliato ciclo antibiotici senza il bisogno di consultare uno specialista.

Quale secondo step ci consiglia? Come valuta Lei l’esame?

Attendo un gentile riscontro.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Suggerirei caldamente che suo marito si faccia visitare da un Andrologo, soprattutto in prospettiva della ricerca di un figlio. Non sono certo infatti che, ad esempio, il medico di famiglia abbia visitato suo marito (ma sarei ben lieto di sbagliarmi).
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Grazie Dottore per la Sua risposta.

Effettivamente il dottore ha effettuato solo una minima palpazione. Provvederemo a fissare una visita andrologica prima possibile.

Nell’attesa ci consiglia di avere comunque rapporti non protetti durante la settimana fertle, o la presenza alta di Leucociti e morfologia bassa, potrebbero significare anomalie future per un possibile concepimento? Oppure anche introduzione di batteri nel mio apparato?

Grazie mille.