Utente 508XXX
Salve, ho 20 anni e vorrei fare due domande circa la mia fimosi. Ovviamente l'ultima parola spetterà al medico in visita diretta.

1) Non capisco se la mia fimosi sia serrata o meno: eretto, rimane incapucciato (un piccolo lembo di pelle peraltro fuoriesce) e anche con una "spinta" masturbazione il glande non esce fuori. Data la resistenza che incontro non riesco proprio a scoprirlo. Flaccido, si scopre con difficoltà, devo solitamente mettere un po' di forza (compiendo più manovre, NON una sola) e il prepuzio sembra arrotolarsi dietro causando difficoltà anche nel ricoprire il glande stesso;
2) Quali sono i trattamenti disponibili, in questo caso? Intendo, possono secondo voi creme e stretching funzionare nel mio caso? O devo ricorrere alla chirurgia?

Grazie e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sicuramente lei presenta un anello fimotico che deve essere corretto.

Se questo è possibile solo con l’utilizzo di "creme e stretching o deve ricorrere alla chirurgia" solo il suo urologo di fiducia, dopo attenta e diretta valutazione clinica della sua particolare situazione anatomica, glielo potrà dire.

Si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio dottore.

Posso chiederLe se solitamente questo tipo di trattamento è risolutivo, almeno per i casi come il mio? Devo dire che ho anche un prepuzio un po' esuberante e frenulo breve a peggiorare la situazione.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, se indicazione corretta, questo tipo di trattamento è risolutivo.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 508XXX

Ho timore che non possa essermi indicato come trattamento. Ho potuto constatare che il trattamento chirurgico è solitamente il più consigliato.
Non voglio assolutamente fare autoterapie tuttavia

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene comunque ora sentire in diretta un bravo andrologo od urologo.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com