Utente
Buongiorno dottori,
Ho da poco 26 anni e volevo sottopormi ad una visita andrologica, volevo chiedere un po' di informazioni perché sto cercando un andrologo al quale rivolgermi (a Roma)... Da persona che non sa assolutamente nulla al riguardo volevo delle informazioni:
Ho letto che alcuni sono uro-andrologi e altri endocrinologi/andrologi, e ho letto anche che l'andrologia, come ad esempio la cardiologia si divide in diagnostica e chirurgica (cardiochirurgia) infatti leggendo vari curriculum vedo che c'è chi si è specializzato in andrologia e chi in chirurgia andrologica e ricostruttiva/plastica.

Riguardo a ciò volevo sapere a SCOPO DIAGNOSTICO e per la prescrizione di una eventuale terapia a chi è meglio che mi rivolga?
Endocrinologo/andrologo, uro-andrologo?

Grazie e scusate se ho posto un quesito banale, ma come detto non so nulla al riguardo e siccome i prezzi non sono bassissimi e non voglio fare la trafila delle strutture, vorrei spenderli bene.


N.
B.: vorrei rivolgermi a seguito di un piccolo trauma coitale, che però non mi ha dato fastidi, però leggendo in rete ho visto che ci possono essere dei danni impercettibili

[#1]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

esiste lo specialista in andrologia che dovrebbe avere tutte le caratteristiche che lei chiede, tuttavia esistono ottimi specialisti in urologia oppure in endocrinologia che potrebbero soddisfare i sui dubbi perchè hanno le competenze nella disciplina andrologica.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it