Utente 208XXX
Buonasera a tutti. Il consulto Riguarda mio figlio di due anni e 4 mesi.
Allo screening neonatale gli fu evidenziato un valore di tsh nella norma ma leggermente alto. Gli rifanno il prelievo dopo un mese ed il risultato era nella Norma ma più alto del primo prelievo. Fu mandato in ospedale per il follow up.
Primi mesi si sono limitati al prelievo mensile, i valori iniziarono a salire leggermente sfiorando il limite massimo ma mantenendosi sempre sotto il valore 10. A sei mesi di età il Tsh arrivò a 11 è subito iniziarono la terapia con 15 gocce di TiroSint. Il dosaggio è stato poi corretto man mano al ribasso fino ad arrivare a 4 gocce giornaliere che gli mantenevano il tsh sotto il valore 4. Nel luglio scorso ha avuto un piccolo aumento di tsh risalito a 6 e. I medici prontamente hanno portato il numero di gocce a 6.Da Eco fatta alla tiroide, la stessa risulta essere più Piccola della metà nel lato destro rispetto ai valori normali.
Vi ho raccontato brevemente la storia clinica del piccolo per esporre un altro problema. Mio figlio attualmente ha i testicoli nel canale inguinale e di cinseguenza lo hanno mandato ad una visita chirurgica per valutare un eventuale intervento, cosa che a noi spaventa molto.
La cosa strana è che fino a 7 mesi di età i testicoli erano nel sacco scrotale, come documentano alcuni nostri video e foto e una eco fattacci fare dalla pediatra causa tendenza all'accensione dei testicoli.
Le domande sono 4:
-Il tsh che tendente abitualmete a salire potrebbe essere dovuto alla dimensione ristretta dell'organo bersaglio? Se si perché dare il tiroSint visto che ft3 è ft4 sono sempre stati nella norma?
-sarebbe utile un consulto endocrinologo per valutare lo stato ormonale nel complesso?
-Il tiroSint contiene nella sua formulazione etanolo per il 96%.Essendo L'etanolo un inibitore delle gonadotropine, ed essendo queste protagoniste dello sviluppo testicolare, potrebbe l'etanolo aver inficiato su questa situazione?se non l'etanolo il tiroSint nel suo complesso?
-l'uso Dell olio di Magnesio sull ventre potrebbe rilassare il muscolo cremastere(qualora fosse un riflesso cremasterico accentuato).
Scusatemi il dilungarmi ma vorremo evitare a tutti i costi l'operazione.

[#1] dopo  
Dr. Marco Fasbender Jacobitti

24% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANT'ANTIMO (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
considerando la giovane età di suo figlio le consiglio di affidarsi al suo pediatra che valuterà la necessità o meno di una visita endocrinologica.
Marco Fasbender Jacobitti, MD
www.andromed.it