Utente 522XXX
Buongiorno,
Ho ricevuto una diagnosi di ipotrofia testicolare grave (testicoli entrambi di 5 ml circa), ho fatto gli esami ormonali che mi sono stati prescritti (LH, FSH, prolattina, testosterone etc..) che sono risultati nella norma e uno spermiogramma
Con diagnosi di oligoteratospermia.
Quanto è grave la situazione ? La fertilità a dire il vero non è la mia preoccupazione principale al momento ... ma credo di aver subito un danno psicologico notevole da questa diagnosi ... sono già seguito da un medico andrologo ma volevo sentire degli altri pareri ... cosa mi consigliate di fare ?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non avendo i dati precisi della valutazione ormonale fatta e del suo liquido seminale, difficile ,da questa postazione, darle un parer clinico preciso e corretto.

Che dice il suo andrologo di fiducia?

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 522XXX

Buonasera,
Provvederò a trascrivere qui i dati precisi degli esami se possono essere utili ad avere un altro parere.
Il mio andrologo considera come unico problema quello della fertilità, dicendo che sarà probabilmente difficile indurre una gravidanza spontanea , quindi si potrá al momento della necessità di indurre una gravidanza considerare una cura con antiossidanti o considerare dopo 6 mesi di tentativi altre modalità per la fecondazione inoltre mi consiglia di ripetere lo spermiogramma ogni circa 2 anni.
Ma la mia domanda è, l’unico problema che deriva da questa situazione è secondo voi solo riguardante la fertilità ? Perché il mio andrologo in pratica mi ha parlato solo di questo, che al momento non rappresenta nemmeno la mia principale preoccupaZione.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certamente, se valutazioni ormonali nella norma.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 522XXX

I valori ormonali sono questi
TSH 3.72 mU/L
Testosterone totale 5,21 ng/ml
LH 5,2 IU/L
FSh 5,6 IU/L
Prolattina basale 16,4 ng/ml
S-17-beta- estradiolo 31,4 pg/ml

Il mio andrologo ha detto che sono a posto, quindi anche secondo voi, non devo fare più nulla ?
Grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se sono questi i valori bene seguire le indicazioni del suo andrologo di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com