Utente 474XXX
Gentili medici sono un ragazzo di 21 anni. Vi spiego la mia storia clinica. Innanzitutto ho sempre notato di avere un testicolo più grande di un altro nello specifico il sx è sempre stato un po’ più grande del dx fin da quando ricordo. Poi intorno ai 16 anni e’ comparso un varicocele sx, in seguito alla comparsa del varicocele (che ho corretto solo a 19 anni) ho notato una diminuzione di dimensione del testicolo sx. Poi a 19 anni il varicocele e’ stato corretto chirurgicamente e in seguito alla correzione ho notato un aumento di dimensione e di volume del testicolo sx. Ad oggi il testicolo sx risulta più grande del dx tuttavia non riesco a valutare se sia una differenza patologica o meno in quanto a volte la differenza sembra marginale altre volte no , inoltre non riesco a capire se sia il dx più piccolo o il sx eccessivamente grosso. Comunque post intervento lo scorso anno ho eseguito (cioè a 20 anni) dopo 6 mesi dalal correzione uni spermiogramma che ha messo in evidenza notevoli miglioramenti sopratutto nel numero, inoltre ho eseguito un color doppler e successivamente una visita andrologica di controllo e durante questi esami e durante la visita già avevo questa differenza di dimensione testicolare a cui però il mio andrologo non ha dato molto peso e mi ha detto che sarei dovuto tornare l’anno successivo per un controllo. Il mese prossimo effettuerò la visita. Tutttavia questa differenza di dimensioni mi preoccupa, sottolineo inoltre che ho sofferto di epididimiti. Da una parte temo che sia qualcosa di patologico, però non capisco per quale motivo il medico non l’abbia considerata più di tanto benché fosse già presente sia durante la visita sia durante il doppler. Tutttavia a volte mi sembra una differenza eccessiva. Secondo voi e’ una cosa parecchio rilevante? Da cosa potrebbe dipendere? Vi ringrazio in quanto la cosa mi preoccupa. Ps se volete visionare i miei esami di spermiogramma potete trovarli (credo) in un precedente consulto. Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

una differenza di volume tra i testicoli, se il suo andrologo non ha rilevato nulla di anomalo , può essere considerata anche fisiologica.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com