Utente 369XXX
Salve,
Perdonate la mia domanda che probabilmente a voi potrà sembrare stupida: mettiamo il caso che qualcuno voglia sottoporsi ad ecografia dinamica peniena ma che non abbia particolari problemi di erezione, è sempre necessaria l’iniezione o è possibile anche tentare di procurarsela senza? Un medico al quale ho fatto la stessa domanda mi ha detto che se il paziente è in grado di procurarsi un’erezione autonomamente l’iniezione si può anche evitare.. . è davvero così? Scusate ancora e grazie a chi vorrà rispondermi. Saluti.

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

proprio per la sua definizione "dinamica" la valutazione ecografica e doppler deve avvenire in condizioni di base, a pene flaccido, e dopo uno stimolo chimico che possa essere abbastanza "standardizzato" iniezione intracvernosa di PGE1 a bassa dose.
si tratta di una semplicissima ed indolore iniezione. Se il paziente è "terrorizzato" dalla iodea della puntura sul pene, si potrebbe ottenere un analogo risultato utilizzando le PGE1 in crema uretrale,
lo stimolo solo "ideale" veniva utilizzato in passato effettuando la AVSS (Audio Video sSexual Stimulation test)
Comunque tutto dipende anche dal perchè si dovrebbe effettuare un ecodoppler dinamico.penieno
ci pensi
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 369XXX

La ringrazio della risposta dottore. Al momento nessun problema di tipo erettile, anzi forse se mi permette, ho proprio il problema contrario, ovvero troppe erezioni XD, al di là di questo l’ultima visita urologica, che risale a qualche giorno fa, non sarebbe potuta andare meglio, la domanda che ho posto al dottore e in seconda istanza a voi, è stata dettata semplicemente dalla mia tendenza (probabilmente deformazione professionale) al volermi informare. Cordiali saluti e grazie ancora.