Utente 572XXX
Salve, scusate il disturbo.

Il 17 novembre ho avuto un rapporto non protetto con la mia ragazza che non era nel periodo fertile.
Il rapporto non protetto è durato poco senza nemmeno eiaculazione, dopodiché è stata usata la protezione.
Dopo la protezione è stato rifatto ancora non protetto e senza eiaculazione.
Tuttavia adesso il ciclo è in ritardo ma non è attendibile dal momento che non ha mai avuto un ciclo regolare (a volte anche mesi saltati) per cui non è un riferimento per capire se è in atto una gravidanza.

Non avverte alcun tipo di dolore al seno né un rigonfiamento di esso ma comunque siamo molto in ansia.
È possibile che sia gravida nonostante l'assenza di eiaculazione ed essendo stato fatto nel periodo meno fertile?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta non ci indicherebbe un significativo rischio di gravidanza non desiderata anche perché generalmente i preservativi sono lubrificati con creme e gel spermicidi.

Ora però senta in diretta anche il ginecologo o la ginecologa della sua ragazza e, viste le sue eccessive paure su questo argomento, bisogna discutere con lui anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo più sicuro.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 572XXX

La ringrazio infinitamente, mi ha tranquillizzato un po' adesso, seguirò il suo consiglio.

[#3] dopo  
Utente 572XXX

Altra piccola curiosità, quanto deve ritardare il ciclo per essere significativo?