Ho 22 anni e mio marito 27 ...Criptozoospermia

Dottori buonasera oggi mio marito ha fatto lo Spermiogramma...
purtroppo non risultato positivo... ora la dottoressa mi ha consigliato là fecondazioni assistita è il congelamento immediato degli spermatozoi...
io ho 22 e mio marito 27... vi lascio immaginare il mio umore... potrei sapere il vostro parere vi riporto sotto i risultati dello Spermiogramma...
ASTINENZA:5 giorni
VOLUME: 2ml
ASPETTO:ACQUOSO
PH: 7, 8
VISCOSITÀ: normale
Fluidificazione:completa
Concentrazione spermatozoi
Numero\ml: 0, 3x10/ml
Concentrazione eiaculato 0, 6x10/eiaculato
Motilità progressiva: /
Motilità totale: 5%
Morfologia
Tipici: 1%
Atipici: 99%
Luecociti: 5-6.
Pev
Ci sono scritte altre cose a penna che non so se possono essere utili
Linea spermatogenica 1 ogni 5
OSSERVAZIONi: criptozoospermia
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

il marito ha consultato anche il suo andrologo di riferimento?

Che diagnosi è stata fatta su questo quadro seminale?

E' stato ripetuto l'esame, fatti i dosaggi ormonali del caso, fatta una valutazione genetica?

Se non ancora fatto bisogna, a questo punto, consultare in diretta anche un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottore grazie per la risposta...
Mio marito al momento non ha un andrologo di fiducia, ma ora il mio ginecologo vediamo c’è ne consiglia uno bravo in zona e andiamo ... L’esame dello sperma lo ripete settimana prossima ... ma la dottoressa è stata molto allarmante nel senso si lo ripetiamo però nel frattempo mio marito deve congelare altrimenti c’è il rieschio che gli spermatozoi spariscono tutti ...
Io ora dottore ho cercato un po’ su internet in attese di tutte queste visite che ci aspettano ...
ma la mi paura più grande È non riuscire Ad avere figli .... è lungo il procedimento della procreazione assistita ? Perché a questo punto magari è meglio procedere subito ... ho troppa paura che il tempo i giorni possano peggiorare la situazione di mio marito e poi per quanto riguarda il congelamento dicono che sicuramente sono meglio gli spermatozoi del momento ... anche se pochi ...
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/

Se conosce bene la lingua inglese poi può pure leggersi questo testo più completo e pubblicato insieme al compianto collega Cavallini:

https://link.springer.com/book/10.1007%2F978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore oggi sono stata dal mio ginecologo vedendo lo Spermiogramma ... ha fatto intendere che non è possibile nemmeno una fecondazione assistita poiché ... gli spermatozoi che ha sono pochi e non buoni ... la paura è che ci sia interesse economico... dottore vi prego siate sincero nei risultati del primo Spermiogramma non c’è nemmeno la possibilità di congelare perché sono tutti atipici ???... ovviamente domani telefoneremo questa dottoressa che ci ha consigliato la fecondazione assistita perché capire meglio ... ma avrei bisogno di un parere esterno ... è possibile congelare o fare una fecondazione assistita con 1% di spermatozoi tipici ...?
[#5]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

risenta ora la sua ginecologa e l’andrologo di fiducia di suo marito e, se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#6]
dopo
Utente
Utente
Caro dottore scrivo per aggiornarla della situazione e per sentire sempre il vostro parere ... finalmente stamattina siamo andati a visita da un bravo andrologo ... ha fatto a mio marito una visita molto accurata ... fortunatamente. Tutto nella norma infatti da questo punto di vista non giustifica la Criptozoospermia... i dosaggi ormonali ok... eco ai testicoli ok.. tutto nella norma ...domani mattina facciamo l’altro spermiogranma... se si conferma primo sperm. Ha detto che gli fa fare gli esami genetici per capire la causa ...
Io ora dottore vorrei anche un vostro parere siccome i dosaggi ormonali sono apposto potrebbe farsi la cura ... quindi ci sono le possibilità di una PMA , o addirittura di una gravidanza naturale ... ?
[#7]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Se confermata una criptozoospermia sine causa l'unica strada da percorrere generalmente, in questi casi, è verso una tecnica di procreazione assistita.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#8]
dopo
Utente
Utente
Dottore buongiorno stamattina fatto 2 spermiogramma non confermata la Criptozoospermia ma bensì oligoastenoterqtospermia ...
parlando con l andrologo e vedendo il mio tampone vaginale abbiamo scoperto l infezione da uroplasma urealyticum DNA
Che appunto giustificano infezione trovata nello spermiogramma ... ora ha messo mio marito sotto cura ormonale , e antibiotico per curare il batterio sia io che lui ... e a settembre prossimo spermiogramma per vedere la situazione ... lei crede la situazione possa davvero migliorare ... ovviamente so che quando si tratta di sperma non si sa mai... però lei cosa pensa ci sono casi di validi cambiamenti da addirittura poi ricevere una gravidanza naturale ?
Grazie mille cordiali saluti
[#9]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Bene fare la terapia indicata e tra tre mesi ripetere lo spermiogramma con un controllo coltura ma a 15 giorni dalla fine dell'antibioticoterapia .
Fatto il tutto, se lo desidera, mi riaggiorni.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore la aggiornerò ... speriamo con buone notizie .. buona giornata :)
[#11]
dopo
Utente
Utente
Dottore buongiorno aggiorno la nostra situazione dopo 1 mese di cure di mio marito spermiogramma peggiorato ... di nuovo Criptozoospermia... 800.000 di spermatozoi ... sempre 1% forme normali e leucociti 3-4
Ora L andrologo dice di fare altri due mesi di cura e vedere cosa succede ... dottore ma se la situazione rimane questa ... nemmeno con icsi abbiamo possibilità ? Non so cosa pensare ... grazie infinite
[#12]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Come già indicatole : "Se confermata una criptozoospermia sine causa l'unica strada da percorrere generalmente, in questi casi, è verso una tecnica di procreazione assistita e qui si pensa naturalmente ad una ICSI.

Si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#13]
dopo
Utente
Utente
Dottore grazie mille delle vostre risposte ... vorrei solo chiederle un consiglio... secondo lei dobbiamo procedere subito con una pma icsi... oppure aspettare questi altri due mesi di cura per far sì che passino 3 mesi dalla cura visto che l’ha fatta solo un mese ... oppure il fatto che sia risultata di nuovo una Criptozoospermia già vuol dire che dobbiamo sbrigarci a fare L icsi ...perché la mia paura è che li perde tutti.. in più oggi l’andrologo ci ha detto che congelare in questo momento non serve visto che quelle che ci sono non sono buoni visto sempre 1% di forme normali e solo 800.000 spermatozoi... ciò mi fa capire che nemmeno un icsi può aiutarci ... ? O con L’ Icsi le possibilità ci sono ? Grazie ancora
[#14]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
..."con la ICSI le possibilità ci sono" anche se i successi non possono essere assicurati al 100%.

Risenta in diretta ora il suo andrologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test