Dolore al petto piu spostato pero dal centro del petto

Buona sera,
Ho un dubbio che mi assale da.
quando sono adolescente, quando cammino velocemente per strada e sono un un periodo di maggiore stress mi prende un.
dolore al centro del petto piu spostato pero verso sinistra, ho eseguito un ecg sottosforzo.
due mesi fa.
ed e tutto.
ok, diversi ecg sempre.
normali e un ecocuore due anni fa.
sempre.
nella.
norma.


Il curante dice che potrebbe trattarsi di muscolatura contratta ed è facile che dalla.
spalla.
si.
irradi al petto.
il dolore, soffro di ernia iatale, valori pressori 115/72 stabili, battito.
cardiaco a.
riloso 64, mi alleno con.
corsa 4 5 volte a.
settiman.
E.durante questi.
dolori non si peesenta ne affanno ne sudorazione, potrebbe essere qualcosa.
di.
cardiaco?
unica pecca sono un fumatore cronico

Grazie gent.
mi dottori spero risponderete perche sono molto.
preoccupato
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Se la prova da sforzo al cicloergometro e' rissultata negativa per ischemia direi che puo tranquillizzarsi

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinitamente per la.risposta e per la sua.abituale professionalità ,vorrei chiederle un altra cosa anche se non è suo campo specifico ma sempre correlato al cuore ,ho letto che casi disfunzione erettile.possono.essere.collegate a patologie cardiache allora mi.choedevo
Se una persona che ha poche erezioni mattutite e non del tutto.rigide da anni anche se riesce a completare i rapporti sessuali sempre se non in rare occasioni può essere affetto da questa.patologia ?
In poche parole affinche si.tratti di disfunzione erettile causata d problemi cardiaci quali.sintomi.devono.esserci?

Grazie mille
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
si , si dice che il deficit erettile preceda di 4 - 5 anni un evento n cardiovascolare acuto.
Il motivo risiede nelle endotelio che riveste sia i corpi cavernosi che le coronarie, i vasi cerebrali e renali.
Quindi deve essere indagata attentamente la funzione endoteliale con uno stretto rapporto tra urologo, andrologo, endocrinologo e cardiologo , così come avviene nell Reparto dove ho la fortuna di lavorare

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Quindi mi sta dicendo che è pericolosa la circostanza che le ho descritto ???anche se mi avevano detto che se cmq con l.autoerotismo si.ha erenzione non ci.sono problemi cardiaci e soprattutto avendo.esguito.ecg sottosforzo si escludono coronopatie?la prego risponda che mi.sono preoccupato
Quali esami mi consiglia di svolgere ?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
lei non legge accuratamente.

Io le ho scritto chem il dedico erettivo precede di circa 5anni un problema cardiovascolare,

che c entra l autoerotismo mi scusi ?

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Mi spiego meglio mi era.stato detto.che se.si.riescono a portare avanti rapporti sessuali e completarli ed avere erezioni con.stimolazioni allora.non.si puo parlare.di.disfunzione questo.intendevo e volevo.capire il suo parere mi scusi se mi sono spiegato male
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
se si hanno erezioni e rapporti sessuali non si ha un deficit erettivo...mi pare scontato.

con questo la,saluto, concludendo il,mio consulto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Dottore non si arrabbi ,da ignorante in materia quale sono,volevo una definizione medca di disfunzione erettile,per capire se ce l ho o meno.
Perche volevo capire cosa intendete voi medici per disfunzione erettile ,se l imppssobilità ad avere rapporti o anche altro ,se volesse essere cosi gentile da spiegarmelo la.ringrazio
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
le sposto il quesito nella giusta sezione

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore ,
La ringrazio per aver spostato il mio.quesito.ad.ogni modo ho seguito suo consiglio e contattato un medico.

Volevo chiederle.un altra cosa probabilmente di sua competenza ,ultimamente ho la.sensazione improvvisa del fiato che si spezza è un istante poi torna tutto normale.durante questa sensazione non.avverto altri sintomi ne tachicardie o sudorazione o affatiamento mi è capitato anche ieri sera durante la.corsa ma senza alcun altro sintomo r continuando la.corsa ,il curante dice che avendo eseguito ecg sottosforzo non ci sono motivi per dubitare sia il.cuore e riconduce questa strana sensazione all allergia di cui.soffro e al.periodo di stress però il mio dottore è molto sui generis,si allarma solo per cose diciamo molto serie ,lei cosa ne pensa ? Essendo un esperto.in materia cardiovascolare ?
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Non sono certamente sintomi cardiaci.
Si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dottore sono stato dal medico al.quale ho esposto i miei piccoli problemi erettivi e la paura piu grande che questi come mi disse lei ieri possano essere premonitori di eventi acuti come infarti o.ictus ma.lui mi ha risposto che anche se ho qualche lieve provlema erettivo non si puo parlRe di disfunzione erettile la quale esiste solo quando la consistenza non rende possibili i rapporti sessuali,e soprattutto im.virtu di analisi del sangje dove non so.evincono picchi glicemici ,di.colesterolomeia ne di.trigliceridi e in.virtu di un.ecg sottosforzo.negativo mi dice.di stare sereno eliminare il fumo e vedere come va.

Volevo sapere da lei ma sono sintomi premonitori per il cuore quando l erezione è totalmente assente come dice il medico o anche quando c è qualche leggera flessione???Ed ad ogni modo posso stare tranquillo.come.dice il medico ???la prego bo piena fiduci in lei e spero mi risponda
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
La diagnosi di disfunzione erettile la fa l'andrologo.
Certo e' che uno dei peggiori nemici della erezione e dell'endotelio e' il fumo.
Quindi se le interessa l'erezione e allontanare il rischio di infarto ictus e cancro deve solo smettere difumare.

Arrievderci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14]
dopo
Utente
Utente
Mi perdoni , non mi sono spiegato forse bene poi le prometto che la lascio.in pace, da Lei da.esperto quale è volevo sapere se sintomo premonitore è la disfunzione o qualche leggero problemino cmq da appronfondire questo volevo capire grazie e buon lavoro
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
"Qualche leggero problemino" non e' deficit erettivo.

E la nicotina ne e' responsabile.

Quindi smetta di fumare altrimenti sa benissimo a cosa va incontro

Con questo la saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore in questo istante ho buttato l ultima sigaretta e da staseea mi impegno grazie di cuore ,lei è un ottimo medico che dice sempre cio che pensa,la saluto anche io

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio