Dimensioni pene a riposo ridotte

Buonasera, in merito all’ultimo consulto che avevo pubblicato volevo fornirvi degli aggiornamenti e porvi un’ulteriore domanda.

Dopo due settimane dalla problematica esposta sono riuscito a risolvere parzialmente il problema dal momento che riuscivo ad avere un’erezione anche con dei partner e in singolo, ed ero stimolato sessualmente (con un forte desiderio sessuale).

Ma a distanza di un mese mi sono ritrovato nuovamente senza alcun desiderio sessuale (forse relativamente al grande stress per il periodo di esami), ma il problema principale è che ho notato che le dimensioni del pene a riposo si sono ridotte drasticamente nonostante in erezione le dimensioni siano le medesime.

Ho provato a misurare il pene a riposo e varia dai 7 ai 9 cm ma mi rendo conto che è molto minore rispetto a quanto lo era prima.


Sono molto preoccupato e questo si sta ritorcendo a livello psicologico, potreste indicarmi a cosa potrebbe essere dovuta una diminuzione delle dimensioni del pene a riposo?
Potrebbe essere un problema testicolare come ad esempio, varicocele?
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,il pene,alla sua eta',in assenza di patologie generali e locali,non si riduce mai come grandezza.Il corpi cavernosi si dilatano con il caldo e si contraggono con il freddo...Cordialita'

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi mi sta dicendo che il fatto che le dimensioni a riposo si siano ridotte non è normale?
[#3]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
...non si possono ridurre senza una patologia.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio