Utente 523XXX
Buongiorno.
Devo fare un piccolo intervento in anestesia totale, aggiungo per fortuna.
Non so ancora se mi dimetteranno il giorno stesso o il successivo. Nel primo caso vorrei realisticamente sapere se sarei in grado di prendere dei mezzi pubblici e rientrare in modo autonomo o se potrei essere così rimbambita da non farcela.
Vivo sola e sono piuttosto indipendente, perciò, potendo preferirei fare da sola.
Mi dicono che le anestesie, oggi, non sono così pesanti...spero che mi possiate confermare nella mia idea. :-)
Ultima cosa...il dramma maggiore, fino a quanto tempo prima si può bere?
Grazie in anticipo. :-)

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno a Lei. Innanzitutto sarebbe interessante sapere che intervento deve fare, anche da questo dipende la dimissibilità. Per quanto riguarda l’anestesia le confermo che può essere dimessa in regime di day-hospital. Sarebbe meglio avere aiuto o accompagnamento per il rientro anche perchè le linee guida della one day surgery prevedono che lei NON sia sola e possa raggiungere l’ospedale in tempi rapidi qualora capitasse qualunque problematica per le prime 12 ore postintervento. La profondità dell’anestesia dipende dall’entità dell’intervento!
Per quanto riguarda il digiuno può, anzi deve, bere liquidi CHIARI (acqua naturale - no gas, camomilla, niente caffè, succhi di frutta, latte, yogurt, ecc) fino a 2 ore prima dell’intervento. Questo è previsto dalle linee guida della nostra società scientifica.
Spero di esserle stato d’aiuto.
Guido Guadti
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 523XXX

Prima di tutto grazie per la risposta.
Devo fare un intervento ginecologico: una cosa all'endometrio ( so che è generico, ma mi fido talmente del mio medico che .come dire..sa lui!) e mi deve pure togliere delle escrescenze che ho, sia interne che esterne.
Ho già fatto visite ed esami preoperatori e, nel foglio che mi hanno consegnato con tutte le indicazioni, c'è scritto "dev'essere a digiuno liquidi compresi". Io durante il giorno bevo molto, acqua :-) e già l'idea di non bere mi fa venire sete. Ho poi un ricordo dell'unica anestesia fatta da bambina in cui l'unica sofferenza è stata la sete post operazione. Quindi grazie di nuovo per la splendida notizia di poter bere fino a due ore prima!
Per quanto riguarda la domanda di base, l'intervento è in una clinica in un'altra città. Sul foglio c'è scritto che in caso di day surgery devo essere accompagnata, ma alla visita il chirurgo, che non sarà quello dell'intervento, ha detto che sulla dimissione deciderà il medico se il giorno stesso o l'indomani e di portare comunque il necessario per l'eventuale notte.
In ogni caso non penserei di andare e tornare guidando, questo è certo, ma un autobus e un treno sarei in grado di prenderli da sola?
So che mi ripeto, ma grazie davvero :-)

[#3] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Se proprio vuole essere indipendente le consiglio di rimanere almeno una notte. Che nel suo caso è forse meglio visto che l’endometrio potrebbe, dico solo potrebbe, metterci più tempo a coagulare. Senta comunque il suo ginecologo che certo la consiglierà per il meglio.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI

[#4] dopo  
Utente 523XXX

La ringrazio di nuovo. Non so se faranno scegliere a me se fermarmi oppure no, comunque valuterò sul momento.
Intanto so che posso bere al risveglio visto che mi alzerò molto presto per arrivare all'ospedale.
Grazie per la sua gentilezza.