Utente 499XXX
Buongiorno, vi scrivo per chiedere informazioni in merito all 'anestesia riguardo l otoplastica. Assumo la pillola anticoncezionale volevo sapere se per interventi come l otoplastica bisogna sospenderla, anche perché mi sono ritrovata a sospenderla già una volta per un intervento in anestesia totale e non vorrei che l ulteriore sospensione creasse altri problemi. Inoltre è possibile sottoporsi all' anestesia e all' Operazione con il ciclo nel caso in cui dovessi essere costretta a sospendere e quest ultimo dovesse presentarsi in concomitanza con l 'operazione?

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno. La pillola anticoncezionale determina un aumento della coagulabilità del sangue ragione per cui è meglio per la sua sicurezza sospenderla prima dell'intervento chirurgico. Soprattutto in previsione del periodo di immobilità postoperatoria.
La sospensione non determina problemi di altro genere, anche se non ha detto il motivo per cui la prende.
Il ciclo non è una controindicazione assoluta all'intervento anche se per praticità sarebbe meglio non averlo, ovviamente.
Tranquilla
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Innanzitutto la ringrazio per la risposta, assumo la pillola sia come metodo contraccettivo che per regolarizzare il ciclo, in merito ho letto diversi pareri discordanti su quanto riguarda la continuità Dell'assunzione, ma mi chiedevo pur essendo un otoplastica ed eventualmente anche evitando un eccessiva immobilità dato che non si parla di altre parti del corpo ma solo delle orecchie sarebbe più sicuro sospenderla in ogni caso ??

[#3] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Si. Poiché l'intervento, se non è eseguito in anestesia locale, comporta una miorisoluzione (curarizzazione), che pratica la paralisi di tutti i muscoli del corpo durante tutta la durata dell'intervento. In questo modo si forma il trombo, nelle vene profonde delle gambe, che poi in genere cresce nel postoperatorio.
Sospenderla un mese non comporta danni per la sua terapia e salute. Mi creda.
Dr. GUIDO GUASTI

[#4] dopo  
Utente 499XXX

Ok la ringrazio molto