Utente 482XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni che ha avuto una perdita uditiva di 15 db in entrambi gli orecchi. Anche se sono ancora normoacusico, la qualità della mia vita si è abbassata e da tempo mi faccio una domanda che anche se può sembrare stupida è molto importante per me che gli sia data una risposta seria e dettagliata. Questa domanda è "come sentirei se dovessi portare degli apparecchi acustici adattati alla mia leggera perdita uditiva?". Spero in una risposta, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
12% socialità
AFRAGOLA (NA)
VAIRANO PATENORA (CE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
in tutta onesta' non capisco: lei afferma di aver avuto una perdita uditiva di 15 dB e conclude che e' normoacusico , che l'udito e' nella norma .
Quale delle due? Se posta l'esame audiometrico le sapremo rispondere.
Saluti
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Buongiorno e grazie di aver risposto. Momentaneamente non trovo il foglio con su scritto il risultato dell'esame ma le ripeto che riportava una perdita uditiva di 15 db in entrambe le orecchie sulle frequenze di 125 – 250 – 500 – 1000 – 2000 – 3000 – 4000 – 8000 Hz. Anche se considerato nella norma il mio udito è al limite, visto che la minima perdita per essere considerati ipoacusici è di 20 db.La mia curiosità è quella di sapere come sentirei con degli apparecchi acustici (so che non sono proprio necessari) e se possono migliorare questa perdita facilitandomi un po' di più la vita.