Utente 341XXX
Buonasera,
da qualche mese le unghie della mia mano hanno assunto la colorazione tipica delle "half and half nails" o delle "unghie di Terry". Ho deciso di fare dei controlli partendo da quelli cardiologici ,non essendomi sottoposta prima ad un ecocardiogramma.
Allego il referto

Visita
O.C. ;toni cardiaci ritmici,validi, click mesosistolico.
O.P.: MV diffuso su tutto l'ambito polmonare

E.C.G: ritmo sinusale a 66 bpm tracciato nella norma

P.A. : 110/70 mmHg

-ecocardiogramma: ventricolo sinistro di normali dimensioni interne, normali spessori parietali,normocontrattile; da segnalare prolasso di entrambi i lembi della mitrale con insufficienza valvolare lieve-moderata (vena contracta 4,5 mm): lieve rigurgito della tricuspide con PAPS=22mmHG

il cardiologo mi ha detto che questa patologia non può essere la causa di perdita di colore delle unghie,(per cui farò ulteriori analisi,come il Lac test anche per escludere cause di natura reumatica ) che devo ripetere dei controlli ogni anno,ed effettuare la profilassi antibiotica per il dentista e procedure ginecologiche.Non capisco la gravità della situazione, dato che,a parte rari dolori puntori a gennaio, non accuso sintomi e l'E.C.G. è sempre risultato della norma.Il medico mi dice che è un prolasso congenito, ma ho letto che potrebbe avere varie cause. Sarebbe utile ricercarne l'eziologia?Può peggiorare?Sarebbe utile sottoporsi all'E.C.G sotto sforzo o ad una radiografia o comunque ad altre analisi?Il rigurgito della tricuspide è normale?Mi è stato suggerito inoltre di non fare sport troppo intensi mentre posso continuare a correre e a giocare a calcio(cosa che faccio saltuariamente).Grazie per l'attenzione e per le delucidazioni che vorrete fornirmi .

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci

32% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
In assenza di variazioni cliniche, esegua un ecocardiogramma di controllo ogni 12 18 mesi.
Al momento non c'è nessun problema e il grado di insufficienza valvolare mitralica potrebbe rimanere stabile per tutta la sua vita.

GI
Per visite Ospedale San Raffaele:

https://www.clickdoc.it/prenota-visita/34600/giuseppe-iaci-cardiochirurgo

[#2] dopo  
Utente 341XXX

Salve, grazie per la risposta.
Vorrei sapere se lo stile di vita può influenzarne il decorso e se oltre amantenere peso e pressione sottocontrollo e a svolgere attività fisica c'è altro che possa fare.
Per quanto riguarda le unghie che hanno perso colore(cosa che io imputavo ad un edema dovuto a problemi cardiaci) mi è stato suggerito di contattare un reumatologo per escludere problematiche di natura reumatica sul microcircolo.Queste potrebbe influire sul decorso dell'insufficienza?
Grazie mille per la disponibilità

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci

32% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Non mi sento di suggerirle nulla di più in particolare.
Le patologie immunitarie cui si riferisce non hanno una specifica correlazione con un decorso del prolasso mitralico.
In bocca al lupo.

GI
Per visite Ospedale San Raffaele:

https://www.clickdoc.it/prenota-visita/34600/giuseppe-iaci-cardiochirurgo

[#4] dopo  
Utente 341XXX

Grazie mille