Utente 463XXX
Sono un ragazzo di 20 anni
A 9 anni ho iniziato a soffrire di Emicrania con Aura visiva per cui fui ricoverato in Neurologia ed effettuati una serie di esami risultati nella norma
Due anni fa, quando avevo 18 anni, ho manifestato un episodio con un'improvvisa assenza da contatto, disturbo del linguaggio e ho avuto una parestesia a seguito di quell'episodio, più accentuata sulla gamba. Ho eseguito RMN encefalo TAC elettroencefalogramma risultati tutti nella norma.
La parestesia rientró con della fisioterapia di circa un mese e mezzo, anche se ancora oggi si rileva dalla visita neurologica una leggera ipoastenia e ipoestesia del lato sinistro.
Dopo quell'episodio ne ho avuti altri simili, i sintomi però sono regrediti in pochi minuti...
Ho fatto un controllo cardiologico e ho fatti una serie di esami, risultati negativi ad eccezione di un doppler transcranico positivo per shunt destro sinistro di grado lieve (15 MES)
Il cardiologo mi ha dato la cardioaspirina e da allora sia le emicranie sia questi episodi si sono ridotti abbastanza
Chiedemmno anche un consulto da un cardiochirurgo che Peró vedendo il mio ECG con blocco di branca dx incompleto , ipertrofia ventricolare sinistra, sospettava una Brugada
Mi ha fatto fare uno studio elettrofisiologico, negativo per inducibilitá di aritmie ventricolari e sopraventricolari
Tuttavia, essendo la risonanza negativa, non ha proceduto alla chiusura del PFO
Cosa ne pensate?
Potrei avere qualche delucidazione o parere sul mio caso ?

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
E' corretto....prenda la sola cardioaspirina e stia tranquillo. Per il resto il suo cuore da quanto riporta non ha problemi.
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 463XXX

La ringrazio dottore, quindi continuo com la cardioaspirina e speriamo bene... Ma quel che mi chiedo È
Mi hanno dato la cardioaspirina perche ho avuto delle ischemie?

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
No, visto che la RMN è negativa.... la cardioaspirina in questi casi viene data per la prevenzione dei fenomeni tromboembolici.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#4] dopo  
Utente 463XXX

Capisco
Quegli episodi che ho avuto quindi cosa erano ? Quelle crisi con parestesie disturbo della parola e tutto...?
Alcuni parlano di TIA in questi casi... quando Ci sono questi sintomi e gli esami sono negativi...

[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
I risultati della RMN non confermano i suoi timori.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#6] dopo  
Utente 463XXX

Ho capito che la RMN è negativa, ma il mio medico curante spiegava che in questi casi, quando si hanno crisi come le mie che durano pochi minuti con disturbo della parola, parestesie, ecc.. si parla di TIA, proprio perché l'ischemia è transitoria e non lascia tracce sulla risonanza...

[#7] dopo  
Utente 463XXX

È vero questo fatto?