Utente 549XXX
Buonasera vorrei avere consigli per un problema che mi sta molto turbando.sono un ragazzo di 18 anni che ha fatto sport fino ai 16;poi mi son dovuto fermare per problemi al ginocchio.non ho mai avuto problemi cardiaci e son sempre risultato idoneo nei test.da qualche mese lamento dolori al braccio sinistro e al petto e mi manca l'aria.Da poco ho iniziato anche a soffrire di attacchi d'ansia forti (secondo me anche perchè mi sto stressando molto per questo problema.Inoltre spesso inizio a sudare oltre ad avere questi sintomi,a sudare freddo anche ma più raramente.Durante l'anno ho avuto degli attacchi di panico spesso,ma solo dopo aver fumato marijuana con i miei amici;non penso che possa danneggiare il cuore questo.Comunque ciò che più sta preoccupando è la pressione;c'è una notevole differenza fra la massima sistolica e la minima.in media ho 140/50 di massima e 60 65 di minima.secondo voi è il caso di andare da un cardiologo?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non c'e assolutamente motivo di preoccupazione epr i valori pressori.
Che poi il "fumo" non provochi danni e' una opinione sua personale.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza