Fastidio toracico post angioplastica

Buonasera Dottore,
Le scrivo in merito mio padre operato circa 1 anno e mezzo fa al cuore con intervento di bypass coronarico.
Dopo una lunga degenza in ospedale e una ripresa più che soddisfacente, mio padre, circa 20 gg fa accusava un dolore toracico in seguito a degli sforzi.
Il cardiologo di fiducia ha provveduto ad effettuare un elettrocardiogramma da sforzo il cui esito è risultato positivo.
Dopo una settimana circa, mio padre è stato operato di nuovo al Ploclinico Gemelli con intervento di angioplastica e l'utilizzo di stent coronarici e palloncini in quanto i due bypass, da precedente coronografia, sono risultati quasi occlusi.
Dopo un paio di giorni di degenza in ospedale papà è stato dimesso e mandato a casa con cura domiciliare.
Ora sta assumendo cardioaspirina, efient, cardicor, novasc, folifil, torvast, triatec e gastroprotettore.
Da qualche giorno papà avverte (sporadicamente) dei fastidi al torace e una sorte di leggera compressione al petto.
È normale avvertire una tale sensazione dovuta, forse, anche ad uno stato d'ansia o c'è da valutare questi episodi col cardiologo?

In attesa di una Sua cortese risposta Le auguro una buona serata.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,9k 2,6k 2
Data la complessita' del caso di suo padre e' opportuno eseguire un ECG da sforzo di controllo

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa