Tachicardia e dolore alla schiena

Buon giorno sono un ragazzo di 24 anni alto 1.80 per 62 kg.Ho un problema che mi sta facendo preoccupare. Io sono un soggetto ansioso ma non faccio uso di psicofarmaci, ma e da un po di tempo che mi viene un tachicardia fortfortissima con un dolore dietro alla schiena, bocca asciutta faccio fatica ad ingoiare ma io so che tutta questa e ansia ma la cosa che penso quanto può essere pericolosa per il cuore questa tachicardia? grazie anticipatamente
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Gentile signore,
il dolore dietro la schiena potrebbe riconoscere una MRGE alla base o un atteggiamento posturale sbagliato, quindi un problema muscolo scheletrico, data anche la sua statura. Ne parli con il suo curante

La tachicardia è "fortissima" quanto? E' un valore che sarebbe interessante conoscere.

Anche un Ecocolordoppler cardiaco, data le sua altezza e magrezza, potrebbe essere utile a tranquillizzarla.

E' vero che come dice lei è un soggetto ansioso ed è anche sicuramente da attribuire all' ansia la sua sintomatologia: ma qualche esame strumentale non invasivo e con risultato securizzante le permetterebbe di gestire la "paura" assai meglio.

Mi tenga informato se desidera.
Cordialità

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la sua risposta. Comunque la mia tachicardia e arrivata fino a 140 battiti al minuto ed era sinusale ma poi non so se altre volte e stata maggiore.. grazie
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Caro Signore,
"Anche un Ecocolordoppler cardiaco, data le sua altezza e magrezza, potrebbe essere utile a tranquillizzarla."

Ribadisco questo consiglio.

In quanto alla tachicardia, se l' ECG l'ha "beccata" durante la crisi ed era sinusale, stia tranquillo. Probabilmente era solo molto spaventato.

Cordiali saluti.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test