Utente
Salve dottore! Da 2 settimane mi batte abbastanza forte il cuore,ovvero 95-97. So che teoricamente sto nella norma però una cosa è sentire 70 battiti e un'altra è 97 battiti. Ho fatto un'elettrocardiogramma e risulta tutto apposto. Il dottore ha detto che è solo ansia. Ma dubito perché anche se sono tranquillo il cuore batte a 95-97 quindi vorrei sapere se fosse qualcosa di psicologico oppure qualcosa di fisico. La mattina quando mi sveglio e misuro i battiti arrivano fino a 51 certe volte e subito dopo essermi svegliato vanno dai 90 in su e non faccio nessun sforzo fisico.Provo un po di fastidio alla mano sinistra e al petto.secondo lei cosa potrebbe essere? e cosa potrei fare a riguardo?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' normale che ci sia una variazione della FC come lei descrive: specie nei soggetti ansiosi come lei.
Si tranquillizzi
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Escludendo(teoricamente) l'ansia e stress e problemi alla tiroide che oggi sono andato a parlare con un endocrinologo e mi ha detto che alla prossima visita farò dei prelievi e guarderà attentamente i livelli di ormoni tiroidei presenti nel sangue, quali potrebbero essere le altre cause? Un'altra domanda: Secondo lei perché sono ansioso? Cioè io sono tranquillissimo nemmeno ci penso ai battiti. Il problema è che li sento fisicamente e mi danno fastidio.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
guardare attentamente ? che significa ? o gli esami si interpretano o se no è meglio cambiar mestiere.
lei
lamenta palpitazioni e pertanto è opportuno eseguire un holter per valutare SE le abbia aritmie e di che tipo
saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per le sue informazioni

[#5] dopo  
Utente
Dottore un'altra domanda. Da ieri sento un dolorino che rimane 2-3 minuti poi va e poi viene. Il dolore è situato al braccio sinistro vicino al tricipite e li rimane cioè non è una cosa che si estende.Avvolte inizia a tremare un po il bicipite ma non dura tanto e nello stesso tempo fa un po male la parte sinistra del petto.Questi sintomi insieme ai 95-97 battiti significano qualcosa? mi dovrei preoccupare? su internet ho visto notizie riguardanti l'infarto. Ma non credo che sia quello anche perché il colesterolo è molto buono e la pressione anche.

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le devo dire una cosa sincera.....
compatisco la sua fidanzata ... se ce l ha ... o quella che avrà
perché a vent anni amico mio si cercano altre
cose
con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
scusi dottore un'altra domanda che non c'entra niente con il cuore. Per il controllo dei linfonodi a che specialista dovrei rivolgermi? otorino?

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
il suo Medico di famigli è senz altro all altezza di darle un autorevole parere
saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza